Home » News » Conferenza nazionale eTwinning 2019, resoconto e materiali dell’evento

16 dicembre 2019

Conferenza nazionale eTwinning 2019, resoconto e materiali dell’evento

In questo articolo una sintesi con i link a tutte le presentazioni ed i materiali diffusi nel corso del più importante appuntamento nazionale della community. Inclusi anche le video interviste agli speaker e la foto gallery completa della tre giorni.

di Lorenzo Mentuccia

 

La Conferenza nazionale eTwinning 2019, svoltasi dal 2 al 4 dicembre all’Hotel Nicolaus di Bari, ha avuto l’obiettivo di sviluppare le competenze dei docenti per una pianificazione progettuale delle attività in piattaforma, al fine di migliorare la qualità delle attività e quindi i risultati generali della didattica alla presenza di oltre 190 partecipanti tra docenti iscritti alla piattaforma, ambasciatori e referenti regionali eTwinning. L’evento è stato organizzato dall’Unità nazionale eTwinning Indire.

La tre giorni si è aperta con i saluti istituzionali di Vincenzo Melilli, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Lecce, e con un’introduzione di Donatella Nucci, Capo unità nazionale eTwinning, che ha sottolineato l’importanza del riconoscimento della didattica attraverso la piattaforma ed elencato le principali sfide cui l’azione dovrà far fronte, soprattutto in vista del nuovo programma Erasmus+ 2021-2027.

Il keynote speaker di questa edizione è stato Mattia Anzaldi, rappresentante dell’associazione The Good Lobby Italia, con un intervento sul tema “Costruire campagne sociali con i giovani”, il quale ha offerto ai presenti una panoramica sulle potenzialità delle nuove tecnologie nel migliorare le attività di lobbying e advocacy su argomenti e dinamiche sociali transnazionali che riguardano le nuove generazioni, in particolare per la didattica ed il terzo settore. In questo breve estratto anche un punto sulle potenzialità di eTwinning per la costruzione di progetti di cittadinanza che sfrutti no il digitale per costruire nuovi linguaggi e identità europei.

 

 

A seguire Giacomo Bianchi (staff Unità nazionale eTwinning Indire) ha fatto il punto sui “numeri” di eTwinning, presentato il nostro paese come il secondo in Europa come numero di utenti registrati, dietro alla Turchia. In Italia sono infatti più di 77.000 gli insegnanti iscritti alla piattaforma (oltre il 10% sul totale europeo), per oltre 28.000 progetti didattici realizzati dal 2005. Tra questi oltre 4.200 sono stati attivati nell’ultimo anno, un vero e proprio record per questo dato qualitativo sull’attività dei docenti iscritti, che vede l’Italia al primo posto tra i paesi eTwinning.

Dopo un’analisi dei dati regionali, Bianchi ha evidenziato come la percentuale degli utenti registrati sul totale del corpo docenti italiano sia al momento di circa il 9%, dato che è in costante ascesa soprattutto dal 2016. Sono stati infine descritti i primi risultati del progetto Teachers Training Institutions Initiative, per l’inserimento della didattica con eTwinning nella formazione iniziale dei docenti a livello universitario.

Lo staff dell’Unità nazionale eTwinning ha poi proseguito con un focus dedicato alla qualità nei progetti eTwinning da parte di Giulia FeliceElena Bettini (staff  Unità nazionale), le quali si sono concentrate sui criteri e le modalità di valutazione ed i riconoscimenti previsti dalla community.

Durante la seconda giornata di Conferenza si sono alternati anche workshop tenuti da docenti e/o altri esperti del mondo della didattica e della ricerca educativa. Il focus delle attività di formazione è stato incentrato sulla qualità dei progetti eTwinning, con particolare attenzione agli aspetti di progettazione, collaborazione e documentazione.

Il terzo ed ultimo giorno di Conferenza Elena Bettini e Alexandra Tosi (staff Unità nazionale) hanno svolto un riepilogo dei contenuti emersi durante i workshop di formazione con attività di quiz in tempo reale che hanno coinvolto la platea dei partecipanti.

A seguire gli Ambasciatori eTwinning Vincenzo Ruta (Piemonte) e Laura Maffei (Toscana) hanno svolto due presentazioni su alcuni utili web tools per migliorare la collaborazione e documentazione in classe, focalizzati sulla scuola dell’infanzia e primaria e alla scuola secondaria di I e II grado.

 

 


Premi nazionali eTwinning 2019

Anche quest’anno il programma della Conferenza ha previsto la cerimonia di consegna dei Premi nazionali eTwinning 2018/2019 agli eTwinner italiani partner dei migliori progetti svoltisi nello scorso anno scolastico.

Premiati 22 docenti di 13 scuole nazionali, partner dei migliori 10 progetti svolti nello scorso anno scolastico. Inclusione sociale, uguaglianza di genere, musica, cittadinanza attiva e scienze tra le tematiche più affrontate. Nel corso della cerimonia di premiazione sono state inoltre consegnate le Menzioni speciali 2019 a 8 progetti che si sono particolarmente distinti per qualità di attività e risultati.

CLICCA QUI per scoprire quali sono stati progetti premiati.


FOTO GALLERY

Conferenza nazionale e premi eTwinning 2019 - Bari


MATERIALI

Programma


Plenaria

Mattia Anzaldi

Giacomo Bianchi

Elena Bettini e Giulia Felice


Workshop (cartella condivisa)

Gruppo I – Infanzia e primaria

Gruppo II – Primaria

Gruppo III – Primaria e Secondaria I grado

Gruppo IV – Secondaria di I grado

Gruppo V – Secondaria II grado

Gruppo VI – Secondaria II grado


Live Tweeting

#eTwPremi19

 


LINK UTILI

 

>