Didattica e gemellaggi elettronici in Europa

Home » Esperienze » DA CALVINO ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO

DA CALVINO ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO Altre esperienze

Il gemellaggio si è ispirato al libro “Le città invisibili” di Italo Calvino e ha avuto l’obiettivo di trasformare gli studenti dei 5 Istituti europei coinvolti in viaggiatori virtuali. Grazie alla piattaforma eTwinning i ragazzi hanno svolto attività interdisciplinari relative a 4 città patrimonio dell’umanità Unesco (Crespi d’Adda, Segovia, Lytomsl e Bergen). Si tratta di un’esperienza di collaborazione multiculturale in cui gli studenti hanno svolto un lavoro di ricerca e di problem solving in gruppi di nazionalità mista. Il progetto ha vinto il Premio europeo eTwinning 2015 nella fascia di età degli alunni da 16 a 19 anni.


Titolo progetto
eTwinautas en les ciudades (in)visibles

Docente
Laura Locatelli

Scuola
ISIS Oscar Romero di Albino (BG)

Scuole partner
Klasické a španělské gymnázium di Brno (Repubblica Ceca)

CPI Viaňo Pequeno (Trazo (Spagna)

IES Marc Ferrer di Formentera (Spagna)

Malakoff videregående skole di Moss (Norvegia)

Anno scolastico
2013/2014

Principali materie
Spagnolo, matematica, storia, letteratura, arte, musica, TIC

Lingua di scambio
Spagnolo

Età degli alunni / Numero degli alunni coinvolti
16/17 anni - Alunni coinvolti: 106



profile pictureHo conosciuto eTwinning quando insegnavo a Milano, ma è nell’attuale liceo in cui lavoro che ho intrapreso il mio primo progetto grazie all’ambiente stimolante dell’istituto, alla motivazione degli studenti e alla voglia di nuovi input. Dopo aver aggiornato il mio profilo e navigato alla ricerca di nuovi partner, nel dicembre 2013 ho trovato un progetto interessante per i miei 31 alunni di seconda. Non è facile lavorare con numeri così alti, ma gli obiettivi chiari, la buona organizzazione del lavoro e il metodo basato sulla peer education mi hanno fatto superare i dubbi iniziali ed eTwinning si è offerto come nuovo strumento di apprendimento significativo. Ho coinvolto il collega di matematica, esperto nell’uso delle nuove tecnologie e competente nell’utilizzo dell’approccio laboratoriale. La dirigenza ha da subito appoggiato la nuova esperienza e i colleghi mi hanno chiesto con entusiasmo un supporto per il progetto Erasmus+ partito quest’anno. Il progetto ha rappresentato una grande opportunità per gli studenti e per i docenti perchè la condivisione con persone di altri paesi è un’esperienza arricchente basata sulla consapevolezza della diversità, il rispetto reciproco, la capacità di scelta, la cittadinanza attiva.
Laura Locatelli

 

• Obiettivi e attività del progetto
Obiettivi:
– costruire uno spazio di collaborazione e condivisione multiculturale
– sensibilizzare al rispetto per le altre culture
– scoprire nuove città europee, i loro cittadini, le loro tradizioni, le loro curiosità
– sviluppare competenze TIC e nelle materie coinvolte e le capacità di comunicazione in L2
– mettere in pratica un apprendimento basato sulla metodologia CLIL

Fasi del lavoro:
1) Creazione di video di presentazione e di una nuvola di parole sui gusti personali
2) Creazione da parte dei docenti di attività condivise sulle diverse città proponendo analisi interdisciplinari (matematica, fisica, musica, chimica, letteratura, storia e arte)
3) Lavoro di ricerca e problem solving degli studenti in gruppi misti nelle wiki del Twinspace
4) Restituzione all’intero gruppo delle singole attività
5) Autovalutazione del processo di apprendimento, della partecipazione e dei risultati ottenuti

• Metodologia didattica
Docenti e studenti hanno lavorato in cooperative learning in tutte le fasi del progetto. Gli studenti madrelingua spagnola si sono occupato del controllo dell’aspetto linguistico nella corretteza grammaticale e formale (peer to peer).  Attraverso l’uso della metodologia CLIL, gli studenti sono stati esposti alla lingua straniera, potenziando le loro competenze linguistiche e mettendo in pratica ciò che stavano imparando. Questo ha contribuito a rendere più forte la motivazione all’apprendimento dal momento che si sono resi conto immediatamente di quali progressi sono capaci.

• Risultati
Inserire in un contesto reale concetti che, trattati in forma tradizionale, risultano astratti, ha aiutato i docenti un apprendimento più efficace. Infatti, a conclusione del percorso, oltre ad aver scoperto nuovi modi di fare ricerca, innovativi strumenti TIC e ad aver migliorato la capacità di esprimersi in L2, gli studenti sono diventati esperti delle città patrimonio Unesco studiato. Il progetto ha avuto duna grande diffusione nei paesi coinvolti sui giornali e le televisioni locali per l’innovativo approccio didattico che propone, ciò è stato motivo di orgoglio per i partecipanti, i loro genitori e per l’Istituto, ora coinvolto in un progetto Erasmus+.

• Competenze chiave sviluppate
Attraverso le attività proposte le docenti hanno cercato di sviluppare le competenze chiave di cittadinanza. Un’attenzione particolare hanno ricevuto la competenza digitale grazie all’uso dei diversi tools, la consepevolezza e l’espressione culturale centro tematico del progetto, la comunicazione in lingua straniera e la competenza matematica.

• Tools didattici utilizzati
Fase 1: Moviemaker, Youtube, Prezi e Tagxedo, Wordsalad
Fase 2: WIKI, Word, PPT, PPTX, PDF,GeoGebra, PADLET
Fase 3: WIKI, Word, PPT, PPTX, PDF,GeoGebra, PADLET
Fase 4: Skype, videochat, videoconferenza, Whatsapp
Fase 5: Excel, Google form

• Riconoscimenti del progetto
Premio europeo eTwinning 2015 fascia età alunni da 16 a 19 anni
Certificato europeo delle lingue (Maggio 2015)
Premio nazionale in Repubblica Ceca (ottobre 2014)
European Quality Label (ottobre 2014)
Certificato di Qualità nazionale Italia (ottobre 2014)
Certificato di Qualità Nazionale Spagna (settembre 2014)
Certificato di Qualità Nazionale Repubblica Ceca (settembre 2014)

• FOTO/VIDEO
https://www.youtube.com/watch?v=Se3uB8MDjT0
https://www.youtube.com/watch?v=sxA-QJxKrME&noredirect=1
https://www.youtube.com/watch?v=-xfT4I0GAiM
http://prezi.com/9lf0f6acjh3r/?utm_campaign=share&utm_medium=copy&rc=ex0share

• MATERIALI
http://etwinautas.wix.com/etwinautas-en
https://www.pinterest.com/etwinautas/

 

Accedi al portale europeo

Estensione di eTwinning alle nazioni confinanti

Con i corsi di Teacher Academy e molto altro