Home » News » “Generazione eTwinning”, la nuova pubblicazione sui dieci anni dell’azione scaricabile in versione italiana

3 marzo 2016

“Generazione eTwinning”, la nuova pubblicazione sui dieci anni dell’azione scaricabile in versione italiana

Il libro mette insieme le testimonianze e i racconti di 44 ex studenti eTwinning di 11 Paesi, che hanno lavorato all'interno di progetti dal 2005, evidenziando lo sviluppo di competenze e valori comuni partendo dalle esperienze svolte nei gemellaggi

di Lorenzo Mentuccia

Generazione eTwinning, festeggiando dieci anni di eTwinning” è il titolo della nuova pubblicazione europea eTwinning disponibile online in versione italiana e presto distribuita in versione cartacea nel corso di eventi e seminari nazionali. Questo libro condivide le storie e i punti di vista degli studenti dal 2005 a oggi, con racconti, suggerimenti ed esperienze di una vera e propria “generazione”, illustrando in che modo eTwinning abbia avuto un impatto non solo sulle vite dei ragazzi, ma anche nelle scuole e nella comunità in generale.

Il libro mette insieme le testimonianze e i racconti di 44 ex studenti eTwinning di 11 Paesi, che hanno lavorato a progetti con 34 nazioni; il testo è diviso in cinque capitoli. Tramite le voci dei diretti interessati è stato possibile ricostruire un comune trait d’union che lega i profili dei ragazzi che in passato hanno svolto progetti eTwinning, basato su temi quali: consapevolezza della diversità della cultura europea, apertura all’altro e rispetto delle differenze, vivere un’esperienza innovativa di apprendimento, migliore rapporto con insegnanti e compagni, crescita personale, motivazione, sviluppo di nuove competenze (soprattutto informatiche, linguistiche e relazionali), maggiore determinazione nell’affrontare il futuro.

Alla luce di questo, è evidente come eTwinning svolga un ruolo cruciale nel soddisfare i criteri indicati dalla Dichiarazione di Parigi: dare maggiore autonomia agli insegnanti, combattere le disuguaglianze geografiche, favorire il dialogo, rafforzare la capacità di pensare criticamente, garantire l’istruzione inclusiva e consolidare i contributi chiave che l’istruzione dà allo sviluppo personale, all’inclusione sociale e alla partecipazione.