Didattica e gemellaggi elettronici in Europa

Home » Webinar

Webinar

L’Unità nazionale eTwinning organizza nel corso dell’anno una serie di incontri online (webinar o expert talk) di approfondimento rivolti a tutti gli iscritti o a specifici target del personale scolastico (es. gli Ambasciatori eTwinning o Dirigenti Scolastici). I webinar sono tenuti solitamente da membri dell’Unità nazionale o da docenti eTwinning esperti, ma possono vedere anche la partecipazione di docenti o altri esperti di livello nazionale ed internazionale su argomenti specifici legati al mondo della didattica e delle nuove tecnologie.

La durata è in genere di un massimo di due ore, inclusa un’ampia sessione di domande a cui tutti i docenti potranno partecipare. Al temine delle sessioni viene rilasciato un attestato di partecipazione. Per partecipare è necessario candidarsi online dal sito, dato che i posti sono limitati.

Salvo diverse indicazioni per singolo webinar, valgono le seguenti regole generali di partecipazione:

  • Gli ambasciatori eTwinning hanno la priorità di registrazione;
  • I webinar destinati a docenti già registrati in eTwinning al momento della candidatura (eventuali altre candidature verranno prese in considerazione solo in via residuale);
  • In assenza di altri criteri, le candidature verranno accolte in ordine di arrivo fino a esaurimento dei posti disponibili (il link al modulo di candidatura verrà reso pubblico in questa pagina web e in eTwinning Live tra le notizie nazionali);
  • L’orario indicato fa sempre riferimento al fuso orario italiano.

PROSSIMI INCONTRI – CALENDARIO 2017

  • 5 aprile ore 17.00 – Perchè eTwinning nella scuola dell’infanzia? – Tiziana Cippitelli, ambasciatorice eTwinning Lombardia, con interventi delle docenti Aurora Provito, Simona Tacconi, Claudia Murelli 

L’ambasciatrice eTwinning della Lombardia Tiziana Cippitelli da anni porta avanti con successo numerosi progetti eTwinning nella scuola dell’Infanzia. Verranno affrontate tematiche come: collaborazione con i genitori, uso delle nuove tecnologie, multilinguismo e intercultura, Indicazioni nazionali del 2012. Verranno presentati anche degli esempi di progetti dalla viva voce dei docenti coinvolti. 

Attenzione: webinar riservato ai docenti eTwinning della scuola dell’infanzia.

Le candidature per partecipare ai webinar si apriranno indicativamente una settimana prima dell’evento.


  • maggio (data da definire) – Coding a scuola: esprimere, realizzare e condividere le proprie idee – Prof. Alessandro Bogliolo in collaborazione con CodeWeek

Il successo delle campagne per la diffusione del pensiero computazionale è dovuto in larga misura all’uso di strumenti di programmazione visuale a blocchi nelle scuole di ogni ordine e grado. In questo webinar Alessandro Bogliolo, coordinatore di Europe Code Week e autore del testo “Cooding in your classroom now!”, propone una riflessione sulle potenzialità della pratica del coding a scuola e sull’importanza degli algoritmi in ogni ambito disciplinare.

Le candidature per partecipare ai webinar si apriranno indicativamente una settimana prima dell’evento.


  • 8 giugno ore 18.00 – Oltre la scuola trasmissiva, verso una didattica per problemi, progetti e competenze. La valutazione autentica – Prof. Enzo Zecchi, fisico teorico, ideatore del metodo Lepida Scuola.

Il webinar prevede una prima parte orientata ai metodi per una didattica centrata sull’alunno e in grado di favorire lo sviluppo delle competenze. Viene introdotta, in seguito, la Valutazione Autentica come forma di valutazione coerente. La presentazione ha un taglio concreto per un’immediata spendibilità in classe, con l’illustrazione degli strumenti realizzativi.  Particolare rilievo è dato allo strumento principe, le rubric, di cui sono messe in evidenza le caratteristiche funzionali.

Le candidature per partecipare ai webinar si apriranno indicativamente una settimana prima dell’evento.


  • ottobre (data da definire) – Per una scuola dell’inclusione. Gli alunni “nuovi italiani” e l’inserimento scolastico  Graziella Favaro, esperta di educazione interculturale, membro dell’”Osservatorio per l’integrazione degli alunni stranieri e l’intercultura” del MIUR, direttore di Didattica interculturale Sesamonline e della collana universitaria di Pedagogia interculturale “La melagrana” di Franco Angeli.

Due terzi delle scuole italiane registrano la  presenza di  bambini e ragazzi non italiani. La trasformazione in senso multiculturale e plurilingue delle classi è uno dei cambiamenti più profondi intervenuti in questi anni.  Il webinar fa il punto sulla scuola che include nella pluralità e  presta attenzione a due temi: gli interventi specifici per gli alunni stranieri  non italofoni, da un lato  e le pratiche di educazione interculturale per tutti, dall’altro. Un progetto di inclusione cerca infatti di dare risposte mirate e puntuali (accoglienza, integrazione, italiano L2) e di tenere  insieme le storie,  i saperi, le relazioni fra uguali e diversi. 

Attenzione: webinar riservato agli insegnanti eTwinning della primaria e della secondaria di primo grado e in particolar modo agli insegnanti referenti per “intercultura e alunni stranieri”.

Le candidature per partecipare ai webinar si apriranno indicativamente una settimana prima dell’evento.


 INCONTRI RECENTI (registrazioni)

7 marzo 2017 – Evolvere il sostegno si può (e si deve!) – secondo webinar
Prof Dario Ianes (Università libera di Bolzano)

Abstract: La questione degli insegnanti di sostegno, spesso emarginati, trattati da insegnanti serie B, delegati alla “gestione” del “loro” alunno con disabilità negli ultimi cinque anni si è arricchita del dibattito su una proposta radicale di evoluzione di questo ruolo, che lo vorrebbe far scomparire, per come lo conosciamo oggi, evolvendosi nei ruoli dei curricolari contitolari in compresenza inclusiva e nei ruoli di tutor esperto nei processi inclusivi che lavora con reti di scuole. Questa ipotesi è stata sperimentata nei due anni scolastici scorsi in Trentino con esiti soddisfacenti.

 

1 marzo 2017 – Come valorizzare il tuo progetto eTwinning?
Unità nazionale eTwinning (Giulia Felice, Giacomo Bianchi, Alexandra Tosi) con le docenti ambasciatrici Chiara Sabatini e Françoise Altamura

Abstract: Durante l’incontro è stato messo in luce quali i vantaggi di una chiara documentazione, un uso corretto del TwinSpace e della candidatura al Certificato di qualità, fornendo consigli utili e suggerimenti per valorizzare al meglio la propria esperienza eTwinning.
Materiali: StoryboardFA   I Criteri di qualità in eTwinning_GB   Intro-CicloProgetto_GF   DocuMultimedia-FA   DocuMultimedia-CS   PianificareOrganizzare_TS-AT

 

10 ottobre 2016 – 18:00-19:30, Gamification tra mito e realtà
Moderatore: Prof Massimliano Andreoletti, Università Cattolica di Milano.

Abstract: la Gamification, ormai, non è più un termine sconosciuto ai più e praticato solo da professionisti in ambito aziendale e marketing. Diversi insegnanti hanno iniziato a pensare alle modalità con cui introdurre questa strategia didattica all’interno delle proprie classi, al fine di accrescere il livello di coinvolgimento dei propri studenti, favorendo così l’apprendimento disciplinare e non. Il webinar si pone come obiettivo quello di andare oltre il mito della Gamification come panacea, far comprendere i rischi e le opportunità di una metodologia, fornire alcune linee guida ed una procedura per iniziare a predisporre un percorso formativo basato su dinamiche ludicizzate.

 

12 settembre 2016, ore 17.00, Evolvere il sostegno si può (e si deve!)
Moderatore: Prof Dario Ianes (Università libera di Bolzano)
Durata complessiva: circa 1h30

Abstract: La questione degli insegnanti di sostegno, spesso emarginati, trattati da insegnanti serie B, delegati alla “gestione” del “loro” alunno con disabilità negli ultimi cinque anni si è arricchita del dibattito su una proposta radicale di evoluzione di questo ruolo, che lo vorrebbe far scomparire, per come lo conosciamo oggi, evolvendosi nei ruoli dei curricolari contitolari in compresenza inclusiva e nei ruoli di tutor esperto nei processi inclusivi che lavora con reti di scuole. Questa ipotesi è stata sperimentata nei due anni scolastici scorsi in Trentino con esiti soddisfacenti. Discuteremo dunque di come evolvere il sostegno per realizzare appieno i valori che stanno alla base della scelta italiana della piena integrazione scolastica di tutti gli alunni con disabilità. Maggiori info
Presentazione (PDF)

23 maggio 2016, ore 17.00, Gamification in education: una risorsa per la didattica
Moderatore: prof. Romina Nesti, Università di Firenze, docente di metodologia del gioco e dell’animazione Scienze della Formazione Firenze.

Abstract: Il webinar si propone di riflettere e analizzare il fenomeno delle forme di gamification applicate all’educazione. Il gioco e le forme di didattica ludica sono da sempre presenti nell’educazione e nell’istruzione ma cosa è cambiato e come possiamo oggi utilizzarle?
Maggiori info
Presentazione


ARCHIVIO WEBINAR