Home » Webinar

Webinar


“SOS DIDATTICA A DISTANZA” – WEBINAR STRAORDINARI PER L’EMERGENZA SANITARIA (registrazioni)

L’Unità nazionale eTwinning Italia mette a disposizione di tutti i docenti e ds interessati (anche non iscritti a eTwinning) le registrazioni del ciclo di webinar moderati da esperti, per fornire un supporto alla didattica a distanza e gestire al meglio l’emergenza sanitaria COVID-19 e la relativa chiusura delle scuole.

>> Clicca per maggiori info e le registrazioni dei webinar “SOS didattica a distanza”


 

WEBINAR CON ESPERTI


L’Unità nazionale eTwinning organizza nel corso dell’anno una serie di incontri online (webinar o expert talk) di approfondimento rivolti a tutti gli iscritti o a specifici target del personale scolastico (es. gli Ambasciatori eTwinning o Dirigenti Scolastici). I webinar sono tenuti solitamente da membri dell’Unità nazionale o da docenti eTwinning esperti, ma possono vedere anche la partecipazione di docenti o altri esperti di livello nazionale ed internazionale su argomenti specifici legati al mondo della didattica e delle nuove tecnologie.

La durata è in genere di due ore, inclusa una sessione di domande aperta a tutti i partecipanti.

Salvo diversa indicazione, per partecipare è necessario registrarsi al link sottostante la descrizione di ciascun evento.  I posti a disposizione sono 200 e vengono assegnati fino ad esaurimento a partire da 30 minuti prima dell’evento.

Per tutti questi webinar sarà rilasciato attestato di partecipazione.


CALENDARIO


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è webinar-etwinning.png

4 giugno, ore 16:00 – “Certificato di Qualità nazionale eTwinning, candidatura e criteri di valutazione”

Relatori: Incontro a cura dell’Unità nazionale eTwinning

Target: Docenti registrati che hanno intenzione di candidare un progetto eTwinning al Certificato di Qualità nazionale

Abstract: Il webinar è destinato a tutti gli eTwinner che stanno svolgendo/hanno svolto un progetto eTwinning nell’a.s. 2019/20 e che intendono candidarsi per il Certificato di Qualità nazionale (QL nazionale). Saranno illustrati i criteri di valutazione per il Certificato di Qualità nazionale, che sono stati ridiscussi a livello europeo e riformulati dando particolare importanza agli aspetti della collaborazione e della sicurezza in rete. Verranno, inoltre, illustrati in modo approfondito i requisiti minimi necessari per l’ottenimento del certificato, tra i quali emerge come fondamentale il rispetto della normativa vigente in campo di privacy e trattamento dei dati personali. Saranno inoltre dati suggerimenti su come migliorare la documentazione del progetto, grazie a una buona organizzazione del TwinSpace, elemento essenziale per ottenere la certificazione di qualità.

>> CLICCA QUI PER REGISTRARTI


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è webinar-etwinning.png

9 giugno, ore 15:00 – “Adolescenti e violenza di genere “onlife”: forme, caratteristiche, strumenti e relazioni educative per prevenirla

Relatori:

  • Laura Pomicino – Psicologa, psicoterapeuta, dottore di ricerca in Medicina materno-infantile, Pediatria dello Sviluppo e dell’Educazione, docente presso l’Università degli Studi di Trieste.   
  • Grazia Dell’Oro – Project Manager, Azienda Speciale ReteSalute. Referente del Progetto EU CyberSafe – Changing Attitudes among teenagers on Cyber Violence against Women and Girls.
  • Alice Romagnoli – Docente, IIS Polo tecnico professionale di Lugo (RA). Referente del progetto No violence against women, vincitore del Premio nazionale eTwinning 2018.

Target: Docenti e Dirigenti scolastici di ogni ordine e grado. In via prioritaria verranno accolte le registrazioni dei docenti, e in particolare quelli registrati già in eTwinning, ma in caso di disponibilità di posti, le registrazioni saranno aperte ai genitori, ai professionisti del settore dell’educazione e a chiunque sia interessato alla tematica affrontata.

Abstract: Gli ambienti digitali, come tutti gli aspetti dell’interazione umana, non sono neutri rispetto al genere piuttosto riproducono le esistenti relazioni di potere presenti all’interno della società. La violenza di genere presente all’interno dei nostri contesti si traspone anche “online”, attraverso attacchi, abusi verbali sulle piattaforme digitali, ricatti, colpendo trasversalmente diversi soggetti ma coinvolgendo alcune categorie più di altre: il riferimento va in particolare alle ragazze e alle donne. Oggi sappiamo che continuare a considerare online e offline come due mondi separati, contribuisce a una lettura della violenza di genere online nelle sue differenti declinazioni, come non “reale” soprattutto in termini di effetti e ricadute reali in particolare sulla vita delle più giovani a livello fisico ed emotivo. Chi fa esperienza di violenza online riporta infatti nella vita reale conseguenze sia sul piano emotivo che fisico. Con la probabile conseguenza che anche la percezione che ragazzi/e hanno della rete possa cambiare. E che potrebbe portarle a scegliere di rimanerne volontariamente fuori. Un’autoesclusione dagli effetti notevoli perché limitare l’uso di internet o essere disconnesse oggi è come veder distrutto il proprio diritto alla libertà, a conoscere, informarsi ed esprimersi liberamente. In tal senso le stesse strategie educative e dunque preventive vanno ripensate alla luce dei nuovi scenari di riferimento per i più giovani segnati dall’innovazione degli ambienti digitali da non considerare più come semplici strumenti di comunicazione ma piuttosto come nuovi frames di ricodifica e risignificazione delle dinamiche relazionali e sociali.

>> CLICCA QUI PER REGISTRARTI


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è webinar-etwinning.png

18 giugno, ore 15:00 – “Riconnettere le scuole alla natura: basi scientifiche, esperienze e formazione per coltivare benessere, attenzione e motivazione

Relatori:

  • Hubert Mansion, fondatore dell’Université dans la Nature
  • Maria Chiara Pettenati, Dirigente di ricerca Indire
  • Isabel de Maurissens, ricercatrice Indire

Target: Docenti e Dirigenti scolastici di ogni ordine e grado. In via prioritaria verranno accolte le registrazioni dei docenti, e in particolare quelli registrati già in eTwinning, ma in caso di disponibilità di posti, le registrazioni saranno aperte ai genitori, ai professionisti del settore dell’educazione e a chiunque sia interessato alla tematica affrontata.

Abstract: Hubert Mansion, parla dell’Université dans la Nature (Montréal, Canada) da lui fondata. L’Université dans la nature sviluppa programmi di formazione di “riconnessione alla natura” basati su più di 30 anni di ricerca scientifica che fanno tesoro dell’impatto della natura su vari aspetti della vita (attenzione, stress, obesità, risultati scolastici, impulsività, motivazione, ecc.). L’evento è da inquadrare nella tematica dell’educazione allo sviluppo sostenibile in particolare, Goal 4 (istruzione di qualità), Goal 3 (benessere e salute), Goal 11 (città e comunità sostenibile) e Goal 15 (partnership per gli obiettivi), Goal 17 (Vita sulla terra). L’incontro del 18 giugno ha come obiettivo quello di dialogare con Hubert Mansion sui vantaggi della riconnessione con la natura per migliorare il benessere della classe, oltre il rendimento, l’attenzione e la motivazione. Il fondatore inoltre spiegherà quali programmi di formazione propone alle scuole canadesi. Le domande potranno essere poste sia in italiano, inglese e francese in chat, e saranno lette e tradotte in simultanei. Hubert Mansion risponderà in francese e verrà tradotto in simultnea.

>> CLICCA QUI PER REGISTRARTI



>> Ti sei perso un incontro? Accedi all’archivio dei webinar nazionali eTwinning