20/04 2022
Online
Registrazione disponibile

Let’s CLIL with eTwinning! 

Let’s CLIL with eTwinning! 

Data: 20 aprile 2022, ore 16 – 18

Target: docenti delle scuole secondarie di I e II grado

Relatori: Gisella Langé, Ispettrice MI; Letizia Cinganotto, prima ricercatrice Indire; Cinzia Masia Ambasciatrice eTwinning per la Sardegna, Vincenza Leone, ambasciatrice eTwinning per la Lombardia; Chiara Sabatini, ambasciatrice eTwinning per l’Umbria.

Abstract: Il webinar mira a illustrare le potenzialità dell’Azione eTwinning per la diffusione della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), in quanto fornisce agli studenti l’opportunità di lavorare in modo collaborativo a progetti di tipo disciplinare, interdisciplinare o transdisciplinare, promuovendo al contempo l’uso delle lingue straniere in contesti autentici per scambi e interazioni con partner internazionali e favorendo quindi lo sviluppo delle competenze globali, interculturali, trasversali. Sullo sfondo dei recenti sviluppi in ambito nazionale e internazionale, che saranno illustrati dalla prima ricercatrice INDIRE Letizia Cinganotto e dall’ispettrice tecnica di lingue straniere Gisella Langé, nel corso del webinar verranno presentati esempi di progetti eTwinning CLIL di scuola secondaria di primo grado (Chiara Sabatini) e di secondo grado (Cinzia Masia e Vincenza Leone), anche in ottica di curricolo verticale.

Materiali


Pubblicato il : 04/08/2023
13/10 2022
Online
Registrazione disponibile

Il Reggio Emilia Approach®. I Cento linguaggi dei bambini nei contesti quotidiani

Il Reggio Emilia Approach®. I Cento linguaggi dei bambini nei contesti quotidiani

Data/orario: 13 ottobre 2022, ore 16:30 (CEST)

Target: docenti delle scuole di ogni ordine e grado

Relatore: Marina Castagnetti, insegnante formatore di Reggio Children. È stata insegnante presso la Scuola Comunale dell’infanzia Diana dell’Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia del Comune di Reggio Emilia dal 1982 al 1999. Ha coordinato gli archivi, documentazioni e attività di formazione del Centro Documentazione e Ricerca Educativa dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia del Comune di Reggio Emilia dal 1999 al 2016 al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia. Attualmente come insegnante formatore di Reggio Children cura relazioni e segue progetti di formazione e consulenza nazionali e internazionali.

Abstract: Al centro del progetto educativo dei nidi e delle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia è il bambino in relazione, portatore di creatività, che apprende attraverso 100 linguaggi. Questo impegna la scuola a valorizzare l’espressività e le possibilità elaborative e comunicative di tutti i linguaggi, verbali e non verbali, con pari dignità, proponendo contesti quotidiani di apprendimento in cui tutti i linguaggi possano, senza gerarchizzazioni o cesure, svilupparsi, potenziarsi e interagire fra loro, prendendo forme inaspettate e originali. Attraverseremo queste concettualità condividendo alcune brevi documentazioni didattiche.


Pubblicato il :
22/11 2022
Online
Registrazione disponibile

Strumenti e pratiche di eSafety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-policy

Strumenti e pratiche di eSafety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-policy

Data/orario: 22 novembre 2022, ore 17:00 (CEST)

Target: docenti delle scuole di ogni ordine e grado

Relatori:

  • Mauro Cristoforetti – Cooperativa EDI
  • Salvatore Ciro Conte – Telefono Azzurro
  • Daniele Catozzella – Save the Children Italia

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning Indire

Abstract: L’incontro cercherà di fornire informazioni e consigli in particolare sull’utilità e la produzione di una e-policy d’istituto: il documento programmatico autoprodotto dalla scuola, sulla base dell’indice ragionato messo a disposizione nella piattaforma online del progetto Generazioni Connesse, volto a descrivere la visione del fenomeno, le norme comportamentali e le procedure per l’utilizzo delle TIC in ambiente scolastico, le misure per la prevenzione e quelle per la rilevazione e gestione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole delle tecnologie digitali.

Materiali


Pubblicato il :
14/12 2022
Online
Registrazione disponibile

Educare nel futuro: esperienza digitale e metaverso

Data/orario: 14 dicembre 2022, ore 16:00 (CEST)

Target: Docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, assistenti sociali, pediatri, psicologi, educatori,
genitori.

Relatore: Roberto Maragliano – Pedagogista, già ordinario di Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento presso l’Università Roma Tre.

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning Indire

Abstract: La prossima generazione di internet, ormai si sa, è rappresentata dal Metaverso, un nuovo spazio virtuale dove le persone potranno incontrarsi digitalmente per socializzare, lavorare, fare acquisti, giocare,
apprendere. Il Metaverso ha il potenziale di trasformare radicalmente le nostre interazioni digitali. Non si sa ancora come questo spazio evolverà e come sarà tra diversi anni, ma si sa che il suo impatto sulla nostra vita personale e professionale non sarà marginale. Questo regno immersivo, multidimensionale, senza confini, persistente, interoperabile e condiviso aggiunge un tassello in più alla riflessione pedagogica e didattica sul ruolo fondamentale che i media (e soprattutto la loro molteplicità e diversità) hanno nel processo formativo, dall’infanzia e per l’intero corso della vita.
Cosa porterà il Metaverso alla scuola? Quali i riflessi potenziali sui metodi di insegnamento e sull’apprendimento da parte degli e delle studenti?
Percezione, sensibilità, pensiero cambiano a seconda che noi si viva l’esperienza di media come il libro a stampa o come la televisione e il cinema o come la rete. Cosa cambia, e drasticamente, con il digitale e la
rete è che il controllo e quindi l’operazione di filtraggio non è più demandata ad un agente esterno ma allo stesso utente, che quindi deve essere messo nelle condizioni di usare consapevolmente e intelligentemente dei meccanismi di filtraggio, sia personali sia condivisi con la rete delle sue relazioni. Inoltre, le interazioni, le espressioni emotive, il contatto fisico, il tatto, l’olfatto e il linguaggio del corpo sono tutte forme di comunicazione assenti nel mondo virtuale: è l’elemento umano rappresentato dalla figura del docente ad avere un ruolo cardine nell’accompagnare gli/le studenti all’interno degli spazi virtuali e nel supportarli a correlare alla vita reale le esperienze educative vissute in quegli spazi. Lì sta il compito già attuale di chi svolge funzioni di educazione, compito che non può essere svolto positivamente se egli stesso, l’educatore, non si auto-educa a questa pluralità e differenziazione mediale.

Materiali


Pubblicato il : 18/07/2023
04-05/07 2023
Online
Registrazione disponibile

La gestione dei tempi e degli spazi nei processi di apprendimento, ciclo di webinar per Ambasciatori Erasmus + Scuola

Per il 2023 il tema dell’anno per eTwinning è l’innovazione nel campo dell’educazione, nelle sue
molteplici possibili declinazioni. Il tema è oggetto delle iniziative europee rivolte agli iscritti alla community ed è possibile fare riferimento a risorse ed attività proposte nel Gruppo eTwinning Spring Campaign 2023.

In relazione al ruolo degli Ambasciatori per eTwinning, chiamati ad approfondire e dare priorità a queste tematiche nelle vostre attività di formazione e disseminazione dell’Azione, l,Unità nazionale eTwinning INDIRE ha voluto prevedere un momento di formazione e riflessione su alcune tematiche, e in particolare la gestione innovativa degli spazi e tempi nei processi di apprendimento.

Grazie alla collaborazione con i ricercatori di INDIRE e è stato organizzato il seguente ciclo di webinar.

È previsto l’attestato di partecipazione per ciascun webinar per chi avrà partecipato per un periodo
congruo e compilato il questionario di gradimento. È possibile partecipare a uno o entrami i webinar.
La partecipazione alla formazione eTwinning è vivamente consigliata per tutti gli Ambasciatori Erasmus+ Scuola.

La partecipazione live a questo ciclo di webinar in versione live interattiva e con rilascio di attestato è riservata agli Ambasciatori Erasmus+ Scuola (che riceveranno i dettagli su come partecipare via mail)

Gli incontri saranno tuttavia registrati e messi a disposizione di tutti gli interessati in questa pagina del sito, insieme ai materiali.

Webinar I – 4 luglio 2023, ore 17.00-18.30 – La flessibilità oraria nelle scuole di Avanguardie educative: soluzioni a confronto

Relatori: Elena Mosa e Lorenza Orlandini, ricercatrici INDIRE
Abstract: Perché utilizzare in modo flessibile il tempo scuola? Quali percorsi di innovazione
rende possibili? Che cosa ci raccontano le esperienze delle scuole capofila dell’idea? Nel
corso del webinar verrà evidenziato come la dimensione del tempo scuola possa essere una
leva fondamentale per promuovere l’innovazione organizzativa e didattica.

Modalità di partecipazione: online, sessione live riservata agli Ambasciatori Erasmus + Settore Scuola.

Materiali: presentazione

Registrazione webinar

Webinar II – 5 luglio 2023, ore 15.30-17.00 – L’aula si è rotta: fare scuola in spazi flessibili

Relatori: Raffaella Carro e Giuseppe Moscato, ricercatori INDIRE
Abstract: È possibile immaginare una scuola in cui insegnanti e studenti si confrontano in ambienti
confortevoli e variegati e in cui si impara in spazi aperti e laboratori attrezzati? La comunità scolastica
può avere un ruolo maggiormente attivo e incisivo nel percorso che porta dall’ideazione di una nuova
scuola, alla sua appropriazione nel tempo? La ricerca Indire studia da tempo le scuole che sono
riuscite a costruire ed abitare ambienti di apprendimento innovativi. Il percorso di analisi e
approfondimento sviluppato negli ultimi anni ha condotto alla proposta del modello Indire degli 1+4
spazi educativi per la scuola del terzo millennio, che rappresenta uno strumento di riflessione per
sviluppare progetti di architettura scolastica che sostengano l’innovazione pedagogica.

Modalità di partecipazione: online, sessione live riservata agli Ambasciatori Erasmus + Settore Scuola.

Maggiori info sul progetto di ricerca INDIRE “Architetture scolastiche”

Registrazione webinar


Pubblicato il : 30/06/2023
23/05 2023
Online
Registrazione disponibile

Europeana ed eTwinning: il patrimonio culturale europeo al servizio della didattica

Scadenza candidatura: 22/05/2023

Un webinar per docenti e ds, in programma il 23 maggio alle 16:30, che vedrà la partecipazione di insegnanti esperti nell'utilizzo del portale sul patrimonio culturale europeo Europeana nella progettazione didattica con eTwinning.

In arrivo un nuovo appuntamento con la formazione esperta di eTwinning Italia. Il 23 maggio, dalle 16:30 alle 18:00 circa è in programma il webinar “Europeana ed eTwinnig: progetti Europei cross-curricolari“, rivolto a docenti e dirigenti scolastici di ogni materia e di ogni ordine e grado scolastico.

Il webinar si propone di guidare i docenti nell’esplorazione del portale-archivio sul patrimonio culturale europeo di Europeana che raccoglie oltre 58 milioni di contenuti digitali tra opere d’arte, manufatti, libri, film e file audio provenienti da più di 3.500 biblioteche, musei, archivi e gallerie e istituti per la conservazione dei beni culturali di tutta Europa. Un grande patrimonio che può essere utilizzato dalle scuole e dagli studenti nella progettazione didattica e nella collaborazione europea, arricchito dal blog Teaching with Europeana. Specificamente dedicato alle risorse per insegnare. I relatori mostreranno degli esempi su come utilizzare le risorse presenti sulla piattaforma Europeana nell’attività didattica e per i progetti eTwinning ed Erasmus+. Inoltre I docenti saranno guidati nella creazione di Storie di implementazione (SOI), ovvero il racconto sul blog Teaching with Europeana di come le risorse di Europeana sono state utilizzate nell’ambito dei progetti eTwinning ed Erasmus, offrendo così una ulteriore possibilità di disseminazione degli stessi.

L’evento vede come relatori:

  • Teresita Gravina, Ambasciatrice per Europeana e Ambasciatrice Erasmus+ Scuola per la Campania
  • Vittoria Volterrani, docente scuola primaria e Ambasciatrice Erasmus+ Scuola per l’Emilia Romagna
  • Marilina Lonigro, docente di secondaria di I grado e Ambasciatrice Erasmus+ Scuola per la Puglia
  • Angela Capezzuto, docente di secondaria di II grado e Ambasciatrice Erasmus+ Scuola per la Campania

Registrazione e materiali

Presentazione 1 Presentazione 2


Pubblicato il : 12/05/2023
24-26/05 2023
Online

Scuole eTwinning, a fine maggio la conferenza europea in versione online

Scadenza candidatura: 10/05/2023

Candidature aperte per la selezione di 12 docenti eTwinning di scuole italiane. Scadenza: 10 maggio.

A fine maggio si terrà online l’annuale Conferenza europea dedicata alle Scuole eTwinning, dal titolo “Igniting creativity, nurturing well beign”. Il tema proposto è molto ambizioso ma davvero interessante per istituti che vogliono svolgere al meglio il loro ruolo di scuole innovative in Europa. L’Unità nazionale eTwinning INDIRE effettuerà la selezione di 12 partecipanti italiani

Promuovendo la creatività e il benessere, le scuole possono creare un ambiente favorevole all’apprendimento e supportare una visione olistica del successo scolastico, che si realizza grazie alla collaborazione di tutti i membri della comunità educante. La Conferenza sarà l’occasione per approfondire attraverso quali attività e strumenti è possibile promuovere la creatività e il benessere a scuola, aspetti essenziali per avere un impatto significativo sull’impegno e la motivazione degli studenti. All’evento parteciperanno esperti in varie discipline inerenti la tematica della Conferenza ed è prevista la realizzazione di workshop dedicati ai vari aspetti della missione di scuola eTwinning, in qualità di: istituti che rappresentano dei veri e propri modelli per le altre scuole; istituti dove si riconosce il lavoro in team dei docenti; istituti dove gli alunni svolgono un ruolo chiave e sono portatori di innovazione; istituti dove si promuove un apprendimento inclusivo e innovativo. Sarà un’opportunità unica per confrontarsi con colleghi di tutta Europa, assistere all’intervento di esperti e scambiare esperienze. 

La Conferenza si svolgerà interamente in modalità online dal 24 al 26 maggio dalle ore 15:00 alle ore 18:30 circa, la selezione seguirà i seguenti criteri: 

  • Essere docenti e/o Dirigenti Scolastici di una scuola che ha ottenuto il titolo di Scuola eTwinning per il biennio 2023/2024;
  • Motivazione a partecipare;
  • Livello di conoscenza della lingua inglese (lingua di lavoro della Conferenza);
  • Disponibilità a partecipare per tutta la durata della Conferenza. 

Attenzione: sarà data precedenza ai Dirigenti e docenti candidati che non hanno mai partecipato ad una Conferenza europea dedicata al tema delle scuole eTwinning e ai Dirigenti (24, 25 e 26 maggio dalle ore 15:00 alle ore 18:30). 

Programma dell’evento

>> Clicca qui per scaricare il programma della Conferenza

Come candidarsi per partecipare

Per partecipare ai lavori è necessario essere selezionati. La candidatura può essere effettuata compilando il questionario accessibile al link di seguito, entro e non oltre mercoledì 10 maggio 2023

Per informazioni scrivere a selezioni.etwinning@indire.it 


Pubblicato il : 08/05/2023
29-31/03 2023
Online

Scuola dell'infanzia, in arrivo un workshop di sviluppo professionale online

Scadenza candidatura: 16/03/2023

Saranno accettate fino a un numero massimo di 50 candidature entro e non oltre il 16 marzo.

Dal 29 al 31 marzo 2023 l’Unità centrale eTwinning organizza un seminario di formazione professionale online  rivolto ai docenti della scuola dell’infanzia: Online Professional Development Workshop for Early Childhood Education and Care (ECEC).

La community eTwinning favorisce il lavoro dei docenti della scuola dell’infanzia in tutta Europa, fornendo risorse e permettendo lo scambio di metodologie e buone pratiche tra docenti.

Programma e come partecipare

Per maggiori dettagli sul programma dell’evento e registrarsi basta cliccare al link di seguito.

>> Programma e registrazione

Le candidature saranno possibili entro e non oltre il 16 marzo 2023.

Saranno accettate fino a un numero massimodi 50 candidature, dopodiché non sarà più possibile registrarsi.

Una volta compilato il form di registrazione sarà necessario attendere la validazione di controllo della candidatura da parte dell’Unità nazionale eTwinning per essere abilitati a seguire l’evento.


Pubblicato il : 02/03/2023
21/02 - 16/05 2023
Online

Ricerca partner per nuovi progetti eTwinning, in arrivo un corso online intensivo per insegnanti della secondaria

Obiettivo principale dell’evento è la ricerca di partner per dar vita a progetti eTwinning da portare avanti con le proprie classi. Per l’Italia verranno selezionati 15 docenti. Le candidature resteranno aperte fino al raggiungimento di 50 candidati.

Ripartono anche quest’anno le occasioni per la ricerca di partner con cui collaborare a nuovi progetti didattici con la community eTwinning!

Tra febbraio e maggio l’Unità eTwinning Indire promuove un corso online con l’obiettivo di ricerca partner (Partner Finding Fair) organizzato da eTwinning Lettonia e aperto anche ai docenti italiani, serbi, croati e georgiani delle scuole secondarie di I e II grado (di tutte le materie).

Il corso si svolgerà in 4 sessioni online (il 21 e 28 febbraio; il 4 aprile ed il 16 maggio sempre alle ore 17:00 per la durata di 1h50 – 2 h). Tra la 2° e la 3° sessione live saranno previste 2-4 settimane di lavori da portare avanti con i propri partner ed alunni per poi essere presentato nelle 2 successive sessioni live.

Dopo una fase di formazione dei vari gruppi di lavoro, di conoscenza e di ice-breaking, ai docenti verrà chiesto di parlare con i propri studenti e prendere ispirazione dalle loro idee progettuali che verranno poi sviluppate nelle fasi successive del corso.

L’evento si svolgerà totalmente in inglese, lingua di lavoro del corso. In fase di candidatura prima e di registrazione poi, ai docenti verrà chiesto di condividere la propria idea progettuale per valutarne la motivazione e, successivamente, se selezionati, per poterla condividere con gli altri partecipanti dell’evento.

Al termine del corso, i partecipanti che avranno preso parte ad almeno 3 eventi live su 4 previsti e realizzato in tutto o in parte il progetto portato avanti con partner e studenti, riceveranno il relativo attestato di partecipazione.

Per l’Italia verranno selezionati 15 docenti. Le candidature resteranno aperte fino al raggiungimento di 50 candidati idonei per la selezione.

Qui di seguito tutti i dettagli dell’evento e le modalità per candidarsi a partecipare:  

Online course for teachers and partner finding fair: “My students as initiators in international eTwinning projects”

Date: 21 e 28 febbraio 2023; 4 aprile e 16 maggio 2023 dalle ore 17:00 (CET)

Lingua di lavoro: inglese 

Paesi partecipanti: Lettonia, Italia, Georgia, Serbia e Croazia

Obiettivo: incontro di uno o più partner per la creazione di un progetto eTwinning da portare avanti con i propri studenti

Target: Docenti di scuole secondarie di I e II grado (età compresa tra 11 e 19 anni) di tutte le materie

Lingua di lavoro: Inglese

Posti disponibili: 15 docenti

Scadenza: Le candidature resteranno aperte fino al raggiungimento di 50 candidati, dopodiché si chiuderanno automaticamente e l’Unità eTwinning Indire effettuerà la selezione dei 15 docenti in base ai criteri riportati di seguito.

Criteri di selezione:  

  • Rispondenza al target: livello scolastico;
  • Conoscenza dell’inglese, lingua di lavoro del seminario;
  • Iscrizione a eTwinning prima del 31 maggio 2022;
  • Esperienza in eTwinning: è richiesto che il docente abbia realizzato e concluso almeno un progetto eTwinning e sia disposto a realizzarne uno nuovo durante il periodo del corso;
  • Disponibile in tutte le date e negli orari previsti dal corso online;
  • Sarà tenuta altresì in considerazione la motivazione e la disponibilità ad imparare ed utilizzare i diversi strumenti TIC per la comunicazione e collaborazione online;

ATTENZIONE!

Sarà data precedenza a candidati che:

  • non abbiano partecipato ad eventi europei eTwinning in presenza (in Italia e/o all’estero) e/o online

>> Invia la candidatura cliccando qui

N.B.Saranno contattati soltanto i docenti selezionati. Nelle settimane successive potrebbero essere contattati ulteriori candidati per eventuali sostituzioni.  

Per qualsiasi informazione o chiarimento scrivere all’indirizzo selezioni.etwinning@indire.it


Pubblicato il : 25/01/2023
07-09/12 2022
Online

Scuole eTwinning, il 7 dicembre la Conferenza europea. Aperte le candidature per ottenere il Certificato in piattaforma

L'obiettivo generale della Conferenza è identificare, evidenziare, condividere, promuovere le pratiche inclusive e innovative delle Scuole eTwinning anche innescando sinergie tra gli elementi della Missione delle Scuole eTwinning. Fino al 31 gennaio aperte le domande per ottenere la Certificazione 23/24 per gli istituti registrati.

Si terrà dal 7 al 9 dicembre, in versione online, la Conferenza europea “eTwinning Schools as Inclusive and Innovative Learning Organizations”, con diretta streaming aperta a tutti nella prima giornata.

L’obiettivo generale della Conferenza è identificare, evidenziare, condividere, promuovere le pratiche inclusive e innovative delle Scuole eTwinning anche innescando sinergie tra gli elementi della Missione delle Scuole eTwinning che evidenziano gli aspetti di un approccio inclusivo, come ad esempio:

  • pratiche inclusive tra il personale docente;
  • classi inclusive (multilinguismo, bisogni educativi speciali, migranti rifugiati, background socio-economici diversi);
  • pedagogie innovative (flipped classroom, diversi spazi di apprendimento, blended learning ecc.).

I partecipanti approfondiranno le loro conoscenze sulla nozione di inclusione e inclusività, esploreranno come questi possono contribuire al loro lavoro e analizzeranno gli adattamenti e i cambiamenti necessari per affrontare le sfide nella nuova realtà, compresa la pandemia e la recente crisi dei rifugiati. Esempi di buone pratiche, insieme all’inquadramento teorico e concettuale, consentiranno ai partecipanti di capitalizzare appieno i risultati raggiunti e di svilupparsi ulteriormente come modelli di ruolo, promotori e moltiplicatori per altre scuole.

Sul sito dell’evento il programma e il link per lo streaming del 7 dicembre dalle 15 (CET).

SITO UFFICIALE

Aperte le domande per diventare Scuola eTwinning

Si informano gli utenti registrati alla piattaforma eTwinning che la domanda per l’eTwinning School Label 2023-2024 è aperta fino al 31 gennaio 2023.

I candidati idonei possono accedere alla loro candidatura nelle seguenti aree al momento del login: selezionare l’area eTwinning sulla Piattaforma europea per l’istruzione scolastica ESEP; quindi la pagina “eTwinning School Label” nell’area “Recognition” o, nel menu del profilo, facendo clic sul pulsante “La mia dashboard”.

Per maggiori informazioni sulla candidatura: eTwinning Schools Label Application Guidelines.


>> Sito ufficiale della Conferenza 2022

>> Maggiori info sul certificato di Scuola eTwinning


Pubblicato il : 01/12/2022
07/12 2022
Online

Progetti STEM con eTwinning, il 7 dicembre meeting di ricerca partner con Lettonia, Italia, Malta e Bosnia Erzegovina

Scadenza candidatura: 25/11/2022

Obiettivo principale dell’evento è la ricerca di partner per dar vita a nuovi progetti eTwinning nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Per l’Italia verranno selezionati da un minimo di 10 partecipanti ad un massimo di 15, candidature entro il 25 novembre.

Con l’avvio del nuovo anno scolastico, ripartono anche le occasioni eTwinning per cercare partner per nuovi progetti.

Il prossimo 7 dicembre 2022 l’Unità eTwinning Italia partecipa a un evento online di ricerca partner (i c.d. Partner Finding Fair) organizzato dai colleghi eTwinning della Lettonia e aperto anche ai docenti italiani, maltesi, e della Bosnia Erzegovina delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Obiettivo principale dell’evento è la ricerca di partner per dar vita a progetti eTwinning nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Esso si rivolge quindi prevalentemente a docenti di queste materie, ma anche a docenti di lingua che abbiano intenzione di lavorare su queste materie con i propri colleghi a scuola (anche se potrà partecipare al massimo una persona per scuola).

Dopo una fase di ice-breaking, ci sarà una breve presentazione su eTwinning e le caratteristiche dei progetti, seguita da una sessione dedicata alla condivisione delle idee progettuali. I partecipanti verranno poi suddivisi in sotto-stanze virtuali per avere modo di interagire e conoscersi meglio, fino ad arrivare all’avvio della pianificazione congiunta su eTwinning. Tutti i lavori avverranno in inglese e saranno altamente interattivi; pertanto, la buona conoscenza della lingua inglese è un prerequisito fondamentale per partecipare a questo evento. 

L’evento si terrà online il 7 dicembre dalle ore 17:00 alle ore 18:30 (CET) e si svolgerà totalmente in inglese, lingua di lavoro dell’incontro. In fase di candidatura prima e di registrazione poi, ai docenti verrà chiesto di condividere la propria idea progettuale per valutarne la motivazione e, successivamente, se selezionati, per poterla condividere con gli altri partecipanti dell’evento. 

Per l’Italia verranno selezionati da un minimo di 10 partecipanti ad un massimo di 15, a seconda delle esigenze di servizio comunicate dagli organizzatori. Le candidature resteranno aperte fino al raggiungimento di 60 candidati, dopodiché si chiuderanno automaticamente e l’Unità eTwinning effettuerà la selezione in base ai criteri elencati di seguito. 

Di seguito tutti i dettagli della selezione per questo evento.   

Online “Partner Finding Fair for STEM teachers”

Data: 7 dicembre ore 17:00 (CET)

Lingua di lavoro: Inglese  

Paesi partecipanti:  Bosnia e Herzegovina, Malta, Estonia, Italia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria.  

Obiettivo: incontro di uno o più partner per la creazione di un progetto eTwinning nel campo delle STEM 

Target: docenti STEM, o in seconda istanza docenti di lingua che desiderino lavorare su un progetto STEM, livello scolastico dalla primaria alla secondaria di primo e secondo grado 

Posti disponibili: 10-15 

Criteri di selezione:   

  • Rispondenza al target: livello scolastico, materia insegnata;
  • Conoscenza dell’inglese, lingua di lavoro del seminario;
  • Iscrizione a eTwinning prima del 31 ottobre 2022;
  • Nessuna esperienza eTwinning richiesta come prerequisito. Sarà comunque considerata nella valutazione l’attività pregressa in termini di partecipazione a progetti eTwinning, riconoscimenti di qualità, partecipazione alla community e alle opportunità di formazione;
  • Sarà altresì tenuta in considerazione la motivazione indicata nel modulo di partecipazione e il coinvolgimento di altri colleghi a scuola.  

ATTENZIONE!  Sarà data precedenza a candidati che: 

  • Non abbiano partecipato ad eventi europei eTwinning in presenza (in Italia e/o all’estero) e/o online;
  • Che abbiano partecipato con successo (ricevendo il relativo attestato) all’edizione del corso online eTwinning 2021 su SOFIA organizzato dall’Unità nazionale eTwinning oppure ad un seminario di formazione eTwinning a livello regionale di almeno, organizzato dal relativo Ufficio Scolastico Regionale negli anni scolastici 2020/21 e 2021/22.  

>> Invia la candidatura cliccando qui entro e non oltre il 25 novembre 2022

ATTENZIONE: le candidature verranno chiuse automaticamente raggiunta la quota di 60. Tra le candidature ricevute, sulla base delle informazioni fornite nel modulo, l’Unità nazionale selezionerà i n.10-15 docenti italiani che saranno invitati a partecipare.   

N.B.Saranno contattati soltanto i docenti selezionati. Nelle settimane successive potrebbero essere contattati ulteriori candidati per eventuali sostituzioni.   

Per qualsiasi informazione o chiarimento potete scriverci all’indirizzo selezioni.etwinning@indire.it 


Pubblicato il : 11/11/2022
30/11 - 02/12 2022
Online

eTwinning per futuri docenti, il 30 novembre Conferenza europea e Premio ITE tra 12 Università finaliste

La giornata inaugurale di mercoledì 30 novembre verrà trasmessa live in streaming e sarà accessibile a chiunque dal sito dell'evento. Uno dei punti salienti della Conferenza sarà l'annuncio dell'Università vincitrice del Premio istituto ITE 2022.

Tra il 30 novembre e il 2 dicembre si terrà – in modalità online – la Conferenza annuale ITE 2022 “Equipping Future Teachers with Collaborative, Inclusive and Sustainable Professional Practices via eTwinning” (“Trasmettere ai futuri insegnanti pratiche professionali collaborative, inclusive e sostenibili tramite eTwinning”).

eTwinning for Future Teachers – Initial Teacher Education (ITE)” è un’iniziativa lanciata dalla Commissione europea e l’Unità centrale eTwinning che riunisce Istituzioni di formazione iniziale degli insegnanti dei Paesi aderenti ad eTwinning ed è volta a includere l’esperienza eTwinning all’interno delle attività di formazione per i futuri insegnanti. ITE offre l’opportunità agli studenti futuri insegnanti e ai loro formatori di vivere l’esperienza eTwinning completa, così da beneficiare di una comunità internazionale di professionisti sperimentando metodologie pedagogiche innovative.

L’iniziativa coinvolge 145 Università europee, 250 formatori di insegnanti e più di 2400 insegnanti in formazione.

Programma

Il programma della giornata inaugurale del 30 novembre 2022 sarà articolato come segue:

  • discorso di benvenuto da parte di rappresentanti della Commissione europea;
  • intervento introduttivo sulla strategia europea per le università e sul nuovo Bauhaus europeo;
  • cerimonia di premiazione: presentazione dell’istituto ITE dell’anno;
  • dibattito sull’impatto di eTwinning sulla base delle prospettive degli insegnanti in formazione.

La giornata di mercoledì 30 novembre dalle 15.00 alle 18:00 (CET) sarà trasmessa live in streaming e sarà accessibile a chiunque dal sito dell’evento (clicca qui per maggiori info, programma e link alla diretta).

Premio istituto ITE 2022

Uno dei punti salienti della Conferenza sarà l’annuncio dell’Università vincitrice del Premio istituto ITE 2022.

Il Premio ITE identifica, celebra e promuove il lavoro e le attività che le Università aderenti al progetto hanno condotto in tre principali ambiti: integrazione dei programmi di studio, attuazione dei progetti e risultati della ricerca.

Clicca qui per maggiori informazioni sui riconoscimenti eTwinning ITE.

Gli Istituti finalisti selezionati per il 2022 sono:

  1. University College of Teacher Education Styria (Pädagogische Hochschule Steiermark), Austria
  2. Faculty of Teacher Education, University of Zagreb (Učiteljski fakultet, Sveučilište u Zagrebu), Croazia
  3. University of Eastern Finland, School of Applied Educational Science and Teacher Education & University Teacher Training School, Finlandia
  4. INSPE Amiens, Francia
  5. Professional School of Education Stuttgart Ludwigsburg, Germania
  6. Università degli Studi di Firenze – Scienze della Formazione Primaria, Italia
  7. University of Lower Silesia – Dolnośląska Szkoła Wyższa we Wrocławiu, Poland
  8. University of Žilina, Slovacchia
  9. Universidad de Castilla-La Mancha, Facultad de Educacion de Albacete, Spagna
  10. Högskolan Väst, Svezia
  11. Institut supérieur des études appliquées en sciences humaines, Zaghouan, Tunisia
  12. Mersin University, Turchia


>> Info programma e live streaming sul sito web della Conferenza ITE

>> Scopri di più sull’iniziativa eTwinning “Initial Teachers Education”


Pubblicato il : 04/11/2022