28/05 2024
Registrazione disponibile

Connettendo il futuro: esplorando l’infanzia nell’era digitale, all’interno del progetto Generazioni Connesse

Scadenza candidatura: 27/05/2024

L’infanzia è un periodo cruciale di crescita e sviluppo e l’introduzione dei dispositivi digitali ha portato con sé una serie di sfide e opportunità. È importante dunque considerare sia i rischi che le possibilità che questi dispositivi offrono a bambini e bambine.   

Su questa tematica il prossimo 28 maggio 2024 (dalle 16.30 alle 18.30) è in arrivo il nuovo appuntamento con i “webinar esperti” organizzati dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE in collaborazione con il progetto Generazioni Connesse (SIC – Safer Internet Centre).  

Attraverso l’approfondimento di alcuni casi e buone pratiche, il webinar “Il digitale a misura di infanzia 0-6” mira a stimolare una riflessione tra i partecipanti sulle sfide e le opportunità legate all’uso dei dispositivi digitali durante l’infanzia e sull’importanza di trovare un equilibrio appropriato per integrare le tecnologie all’interno di approcci educativi innovativi. 

Da un lato, l’eccessivo utilizzo dei dispositivi digitali potrebbe rallentare lo sviluppo cognitivo dei più piccoli, privandoli delle esperienze sensoriali e interattive, fondamentali per il loro apprendimento, limitando le opportunità di interazione faccia a faccia e compromettendo le capacità sociali ed emotive.  

D’altra parte, i dispositivi digitali offrono opportunità di apprendimento e sviluppo di conoscenze e competenze digitali, fondamentali per il futuro. Inoltre, grazie a piattaforme di messaggistica e social media, questi ultimi offrono la possibilità di mantenere i legami affettivi in situazioni in cui l’incontro di persona non è possibile.  

Modalità di partecipazione  

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione, i posti a disposizione vengono assegnati fino ad esaurimento, con priorità ai docenti iscritti a eTwinning. La durata degli incontri è di circa 2 ore. La partecipazione prevede il rilascio di un attestato, che sarà inviato per posta elettronica nei giorni successivi al webinar.   

Gli iscritti riceveranno le indicazioni di partecipazione al webinar il giorno stesso dell’evento. 

Di seguito i dettagli dell’evento e il link per iscriversi all’incontro  

Data: 28 maggio 2024, ore 16.30-18.00 CET

Relatori:  

  • Michele Marangi – Docente di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, Peer&Media Education, Media e Intercultura al Master “Competenze interculturali” e Comunità, reti e fandom al Master “Comunicare lo sport” presso l’Università Cattolica di Milano. Membro del CREMIT 
  • Mascia Bandini – Docente infanzia IC Cotignola (RA) 
  • Alessandro Serra – USR Emilia-Romagna – Marconi TSI/Equipe Formativa Territoriale   

Moderatori: Alexandra Tosi e Konstantinos Ladopoulos, Unità nazionale eTwinning Indire 

Target: docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, in particolare della scuola dell’infanzia 

ISCRIZIONI CHIUSE il 27 maggio 2024 ore 23:59 CET


REGISTRAZIONE E MATERIALI

Presentazioni: 1 2 3 4


Pubblicato il : 21/05/2024
20/12 2023
Online
Registrazione disponibile

eTwinning e AI, un ciclo di webinar per esplorare le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale nella didattica

Scadenza candidatura: 19/12/2023

Il ciclo di incontri online di formazione nazionale eTwinning conclude l’anno con due appuntamenti ricchi di spunti, quesiti e riflessioni sui possibili nuovi scenari all’interno di percorsi pedagogici e formativi dedicati all’Intelligenza Artificiale: al suo rapporto con la società, con i singoli individui, con i nostri processi cognitivi e di apprendimento e alle possibilità di utilizzo all’interno di progetti eTwinning. 

  • 22 novembre 2023 | ore 16:30-18:30 (CET) | Intelligenza Artificiale ed eTwinning, potenziare le pratiche didattiche

Ci dedicheremo al rapporto tra IA ed eTwinning, capiremo come potenziare le attività di progetto e renderle più coinvolgenti e interattive grazie all’utilizzo di questo nuovo strumento. Sarà inoltre presentato un MOOC di autoapprendimento sviluppato all’interno del progetto AI4T (Artificial Intelligence for and by Teachers). Dopo una prima sessione in plenaria, i partecipanti verranno suddivisi in workshop tematici interattivi, in cui verranno affrontati i seguenti temi: l’uso dei big data in ambito formativo, lo sviluppo di abilità linguistiche con l’AI, l’utilizzo dell’AI per ricerche e per lo storytelling, le potenzialità di arricchimento tramite l’AI per i docenti. Nel form di registrazione sarà possibile registrarsi in uno dei workshop tematici fino ad esaurimento posti. Per tutti, sarà comunque possibile continuare a seguire la plenaria con approfondimenti e buone pratiche. 

Relatori:  

  • Jessica Niewint Gori – Ricercatrice INDIRE; 
  • Giuseppina Russo – Componente del progetto europeo AI4T per il MIM; 
  • Costantina Cossu – Docente di scienze naturali, chimica e biologia (scuola secondaria di II grado); 
  • Anna D’Amore – Docente di matematica e scienze (scuola secondaria di I grado); 
  • Giovanna Giannone Rendo – Docente di tecnologia (scuola secondaria di I grado); 
  • Marilina Lonigro – Docente di lingua inglese (scuola secondaria di I grado); 
  • Lidia Nazzaro - Docente scuola primaria. 
  • Alice Severi – Docente di scienze (scuola secondaria di II grado); 
  • Maria Pietra Paola Sgrò – Docente di matematica e scienze (scuola secondaria di I grado); 
  • Giovanni Silvestro – Docente di tecnologia (scuola secondaria di I grado). 

Di seguito maggiori dettagli e il link per iscriversi al webinar: Intelligenza Artificiale ed eTwinning, potenziare le pratiche didattiche

  • Luogo e date: Webex, 22 novembre 2023 | ore 16:30-18:30 
  • Tema: Come utilizzare l’AI con eTwinning
  • Lingua: Italiano 
  • Target: Docenti di scuola primaria e secondaria di I (primo) e II (secondo) grado 

Registrazione e materiali

Materiali: Presentazioni 123456


  • 20 dicembre 2023 | ore 16:00-18:00 (CET) | “Chissà come si divertivano!”, per una riflessione educativa sull’Intelligenza Artificiale: prospettive etico-pedagogiche e possibilità emancipatorie

In che modo il nostro rapporto con le macchine sta cambiando? Con l’avvento di AI disponibili online, come la famosa ChatGPT, un nuovo paradigma si sta facendo strada fino a raggiungere il nostro quotidiano, cambiando abitudini lavorative e di apprendimento. In questo incontro online, progettato in collaborazione con Generazioni Connesse, percorreremo l’evoluzione del concetto di Intelligenza Artificiale e analizzeremo alcune sperimentazioni e applicazioni di questo strumento all’interno del sistema didattico, nell’intento di acquisire maggiore consapevolezza delle dinamiche che l’uso dell’AI mette in atto, delle sue implicazioni etiche e sul significato di apprendimento. 

Relatori: 

  • Teresa Numerico – Prof.ssa Associata in Logica e Filosofia della Scienza. Insegna storia e teoria dell’informatica e comunicazione di rete. Si occupa di storia e filosofia dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, di digital humanities, di etica e politica della tecnologia della comunicazione;
  • Roberto Bondi – Coordinatore del Servizio Marconi TSI, Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna;
  • Luigi Parisi – Servizio Marconi TSI, Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna.

Di seguito maggiori dettagli e il link per iscriversi al webinar: Chissà come si divertivano! Per una riflessione educativa sull’intelligenza artificiale: prospettive etico pedagogiche e possibilità emancipatorie. 

  • Luogo e date: Webex, 20 dicembre 2023 | ore 16:00-18:00 
  • Tema: Evoluzione del concetto di AI, impatto sugli individui e sulla società. Applicazioni pratiche in ambito didattico
  • Lingua: Italiano 
  • Target: Docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado 

Il link per partecipare sarà inviato ad ogni partecipante successivamente alla chiusura delle iscrizioni  

Per qualsiasi informazione o chiarimento scrivere all’indirizzo  selezioni.etwinning@indire.it.

Registrazione e materiali

Materiali: Presentazione 1Presentazione 2Presentazione 3Presentazione 4


Pubblicato il : 15/11/2023
08/11 2023
Online
Registrazione disponibile

“I processi di internazionalizzazione delle Piccole Scuole”, webinar eTwinning per il primo ciclo di istruzione

Scadenza candidatura: 06/11/2023

Il prossimo 8 novembre 2023 alle 17 è in programma un nuovo webinar esperto organizzato dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE “I processi di internazionalizzazione delle Piccole Scuole”

Nel corso dell’evento, le insegnanti Lara Fina Ferrari e Vittoria Volterrani condivideranno le esperienze dei loro istituti, parte della rete del progetto di ricerca INDIRE “Piccole Scuole”. Queste, soprattutto grazie ad eTwinning e Erasmus+, hanno avviato un processo virtuoso di internazionalizzazione e innovazione, in particolare attraverso l’innovazione delle pratiche didattiche e l’uso delle tecnologie.  

Le esperienze sono raccolte anche all’interno del Report “Playing their part: Small and Rural Schools” risultato dell’indagine internazionale condotta da INDIRE insieme a European Schoolnet – EUN sulla presenza e il profilo della piccola suola in Europa.

Modalità di partecipazione

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione, i posti a disposizione vengono assegnati fino ad esaurimento, con priorità ai docenti iscritti a eTwinning. La durata è di circa 2 ore, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al termine.

Di seguito i dettagli dell’evento e il link per partecipare:

Titolo: I processi di internazionalizzazione delle Piccole Scuole

Data e orario: 8 novembre 2023, ore 17:00 (CEST)

Relatori:

  • Lara Fina Ferrari, docente dell’IC del Vergante
  • Vittoria Volterrani, docente dell’Istituto Omnicomprensivo di Bobbio (PC)
  • Giuseppina Cannella, Giuseppina Rita Jose Mangione e Stefania Chipa, Ricercatrici INDIRE

Target: docenti e ds di scuole del primo ciclo di istruzione

>> ISCRIZIONI CHIUSE alle ore 12.00 del 6 novembre 2023


REGISTRAZIONE E MATERIALI

MATERIALI: Presentazioni 1 2 3 45Video


Pubblicato il : 23/10/2023
12/10 2023
Online
Registrazione disponibile

“Il dialogo come migliore e più efficace ambiente di apprendimento”, il 12 ottobre webinar con Franco Lorenzoni

Scadenza candidatura: 11/10/2023

Il dialogo è l’architrave della didattica attiva. E’ compito degli insegnanti approfondire ed affinare la capacità di condividere ipotesi, idee ed intuizioni, facendo della conversazione il cuore dei tanti percorsi di apprendimento che si esplorano in classe.

Il “dialogo euristico”, cioè dialogo che apre i singoli e il gruppo ad arrivare a nuove scoperte, è la capacità di rendere la conversazione quotidiana un luogo di ascolto e confronto vivace, in grado di stimolare desideri e curiosità verso le conoscenze, dando parola e dignità a tutte e tutti. Il principale luogo in cui la classe, piano piano, si trasforma in una comunità di ricerca.

Su questa tematica, il prossimo 12 ottobre 2023 (dalle 17 CEST), è in programma un nuovo appuntamento con i “webinar esperti” organizzati dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE.

Ospite dell’evento Franco Lorenzoni, insegnante e scrittore, coordinatore delle attività di ricerca educativa della casa-laboratorio Cenci ed è autore, tra gli altri, di I bambini pensano grande. Cronaca di una avventura pedagogica (Sellerio, 2014), I bambini ci guardano. Una esperienza educativa controvento (Sellerio, 2019) e Il dialogo euristico (2020).

Modalità di partecipazione

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione, i posti a disposizione vengono assegnati fino ad esaurimento, con priorità ai docenti iscritti a eTwinning. La durata è di circa 2 ore, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al termine.

Di seguito i dettagli dell’evento e il link per partecipare:

Data: 12 ottobre 2023 ore 17:00-19:00 (CEST)

Titolo: Il dialogo come migliore e più efficace ambiente di apprendimento. Conversazione con Franco Lorenzoni

Relatore: Franco Lorenzoni

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning INDIRE

Target: docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado

>> CLICCA QUI PER ISCRIVERTI entro e non oltre l’11 ottobre 2023


Registrazione e materiali

Materiali: Immagini


Pubblicato il : 03/10/2023
21/09 2023
Online
Registrazione disponibile

Strumenti e pratiche di e-Safety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-Policy e il Kit Didattico

Scadenza candidatura: 20/09/2023

Internet e le tecnologie digitali fanno parte ormai della vita quotidiana, non solo scolastica, degli studenti e delle studentesse: uno scenario che richiede di dotarsi di strumenti per promuovere un uso positivo, ma anche per prevenire, riconoscere, rispondere e gestire eventuali situazioni problematiche.

Su questa tematica, il prossimo 21 settembre 2023 (dalle 15 alle 17), è in arrivo un nuovo appuntamento con i “webinar esperti” organizzati dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE in collaborazione con il progetto Generazioni Connesse (Safer Internet Centre).

Attraverso l’approfondimento di alcuni casi e buone pratiche, il webinar discuterà in particolare gli strumenti di e-Safety sviluppati all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-Policy e il Kit Didattico.

L’e-Policy è il documento programmatico autoprodotto dalle scuole di ogni ordine e grado, sulla base dell’indice ragionato messo a disposizione dalla piattaforma online del progetto Generazioni Connesse, volto a descrivere la visione del fenomeno, le norme comportamentali e le procedure per l’utilizzo delle TIC in ambiente scolastico, le misure per la prevenzione e quelle per la rilevazione e gestione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole delle tecnologie digitali.

Il Kit Didattico è invece uno strumento rivolto a tutte le Istituzioni scolastiche, statali e paritarie, e ha lo scopo di inquadrare il corpus di temi e contenuti che sono alla base dello sviluppo di una piena cittadinanza digitale degli e delle studenti, attraverso dei solidi percorsi educativi che intendono guidare l’insegnante nella realizzazione di un vero e proprio laboratorio di educazione civica digitale all’interno della propria classe. 

Modalità di partecipazione

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione, i posti a disposizione vengono assegnati fino ad esaurimento, con priorità ai docenti iscritti a eTwinning. La durata degli incontri è di circa 2 ore, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al termine.

Di seguito i dettagli dell’evento e il link per partecipare:

Data: 21 settembre 2023 ore 15:00-17:00 (CET)

Titolo: Strumenti e pratiche di e-Safety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-Policy e il Kit Didattico

Relatori:

  • Ernesto Caffo – Telefono Azzurro
  • Alessandra Carenzio – CREMIT
  • Daniele Catozzella – Save the Children
  • Mariangela D’Ambrosio – EDI
  • Giuliano De Luca – MI
  • Federica Pilotti – MI

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning Indire

Target: docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado

>> CLICCA QUI PER ISCRIVERTI entro e non oltre il 20 settembre 2023


Registrazione e materiali

Materiali: presentazione 1presentazione 2presentazione 3presentazione 4


Pubblicato il : 04/09/2023
11/02 2022
Online
Registrazione disponibile

eTwinning, un ambiente sicuro per la collaborazione online di docenti e alunni

eTwinning, un ambiente sicuro per la collaborazione online di docenti e alunni

Data/orario: 11 febbraio 2022, ore 17:30

Target: Docenti e DS delle scuole di ogni ordine e grado. Le candidature verranno accolte in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti.

Relatori:

  • Enrica Maragliano , Liceo Classico e Linguistico Statale “G. Mazzini” di Genova, Ambasciatrice eTwinning per la Liguria
  • Cira Serio, Scuola Paritaria Primaria “San Tarcisio” e infanzia “Bimbi lieti” di Ercolano , Ambasciatrice eTwinning per la Campania
  • Simonetta Galli e Monica Fucina , ICS “Rita Levi-Montalcini” di Bagnolo Cremasco, vincitrice del Premio nazionale eTwinning Italia 
  • Alessandra Lovato , Liceo Artistico Statale di Verona, Ambasciatrice eTwinning per il Veneto

Abstract: In questo webinar docenti esperti e ambasciatori eTwinning, condividendo le proprie conoscenze ed esperienze, forniranno ai docenti di ogni ordine e grado utili consigli per lavorare online con le proprie classi in totale sicurezza: cosa rendere pubblico e cosa lasciare privato in un TwinSpace? Come trattare le immagini e proteggere al meglio i dati personali dei propri alunni? Come costruire collaborativamente una netiquette condivisa? Come ricercare le fonti online distinguendo le fake news? Quali semplici attività si possono inserire in un progetto eTwinning al fine di garantire maggiore sicurezza per gli alunni online? Queste alcune delle domande a cui cercheranno di rispondere i nostri esperti eTwinning.
eTwinning è un’Azione della Commissione europea integrata nel Programma Erasmus + che promuove la formazione dei docenti e la collaborazione a distanza tra le classi delle scuole di tutta Europa e oltre. I docenti coinvolti nei progetti eTwinning, totalmente flessibili in termini di durata e contenuto e plasmati sulla base degli interessi e delle competenze di docenti e alunni, hanno a disposizione una classe virtuale in cui possono lavorare a distanza e in maniera collaborativa insieme ai propri alunni sulla base delle attività co-progettate dai partner. eTwinning offre quindi, in maniera totalmente gratuita, un ambiente collaborativo online privato e sicuro, riservato alla scuola. Inevitabile dunque la grande attenzione prestata in eTwinning alla sicurezza online, all’uso corretto e proattivo/funzionale della Rete e più in generale alla cittadinanza digitale.Iscrizioni chiuse

Materiali: presentazione 1 – presentazione 2 – presentazione 3 – presentazione 4


Pubblicato il : 04/08/2023
23/03 2022
Online
Registrazione disponibile

Oltre l’idea di aula. La scuola come spazio integrato

Oltre l’idea di aula. La scuola come spazio integrato

Data/orario: 23 marzo 2022, ore 16.30 

Target: docenti e DS di scuole di ogni ordine e grado

Relatori: Elena Mosa e Raffaella Carro, ricercatrici Indire

Abstract: Per molto tempo l’aula è stata il luogo principale dell’istruzione scolastica; gli altri spazi erano strumentali o accessori alla sua centralità. Oggi sorge la necessità di vedere la scuola come uno spazio unico e integrato in cui i vari microambienti, finalizzati a scopi diversificati, hanno la stessa dignità e risultano flessibili, abitabili e in grado di accogliere in ogni momento le persone. Si tratta di spazi che presentano un adeguato livello di funzionalità, comfort e benessere per realizzare le molteplici attività della scuola.

Materiali: Presentazione


Pubblicato il :
20/04 2022
Online
Registrazione disponibile

Let’s CLIL with eTwinning! 

Let’s CLIL with eTwinning! 

Data: 20 aprile 2022, ore 16 – 18

Target: docenti delle scuole secondarie di I e II grado

Relatori: Gisella Langé, Ispettrice MI; Letizia Cinganotto, prima ricercatrice Indire; Cinzia Masia Ambasciatrice eTwinning per la Sardegna, Vincenza Leone, ambasciatrice eTwinning per la Lombardia; Chiara Sabatini, ambasciatrice eTwinning per l’Umbria.

Abstract: Il webinar mira a illustrare le potenzialità dell’Azione eTwinning per la diffusione della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), in quanto fornisce agli studenti l’opportunità di lavorare in modo collaborativo a progetti di tipo disciplinare, interdisciplinare o transdisciplinare, promuovendo al contempo l’uso delle lingue straniere in contesti autentici per scambi e interazioni con partner internazionali e favorendo quindi lo sviluppo delle competenze globali, interculturali, trasversali. Sullo sfondo dei recenti sviluppi in ambito nazionale e internazionale, che saranno illustrati dalla prima ricercatrice INDIRE Letizia Cinganotto e dall’ispettrice tecnica di lingue straniere Gisella Langé, nel corso del webinar verranno presentati esempi di progetti eTwinning CLIL di scuola secondaria di primo grado (Chiara Sabatini) e di secondo grado (Cinzia Masia e Vincenza Leone), anche in ottica di curricolo verticale.

Materiali


Pubblicato il :
13/10 2022
Online
Registrazione disponibile

Il Reggio Emilia Approach®. I Cento linguaggi dei bambini nei contesti quotidiani

Il Reggio Emilia Approach®. I Cento linguaggi dei bambini nei contesti quotidiani

Data/orario: 13 ottobre 2022, ore 16:30 (CEST)

Target: docenti delle scuole di ogni ordine e grado

Relatore: Marina Castagnetti, insegnante formatore di Reggio Children. È stata insegnante presso la Scuola Comunale dell’infanzia Diana dell’Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia del Comune di Reggio Emilia dal 1982 al 1999. Ha coordinato gli archivi, documentazioni e attività di formazione del Centro Documentazione e Ricerca Educativa dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia del Comune di Reggio Emilia dal 1999 al 2016 al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia. Attualmente come insegnante formatore di Reggio Children cura relazioni e segue progetti di formazione e consulenza nazionali e internazionali.

Abstract: Al centro del progetto educativo dei nidi e delle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia è il bambino in relazione, portatore di creatività, che apprende attraverso 100 linguaggi. Questo impegna la scuola a valorizzare l’espressività e le possibilità elaborative e comunicative di tutti i linguaggi, verbali e non verbali, con pari dignità, proponendo contesti quotidiani di apprendimento in cui tutti i linguaggi possano, senza gerarchizzazioni o cesure, svilupparsi, potenziarsi e interagire fra loro, prendendo forme inaspettate e originali. Attraverseremo queste concettualità condividendo alcune brevi documentazioni didattiche.


Pubblicato il :
22/11 2022
Online
Registrazione disponibile

Strumenti e pratiche di eSafety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-policy

Strumenti e pratiche di eSafety all’interno del progetto Generazioni Connesse: l’e-policy

Data/orario: 22 novembre 2022, ore 17:00 (CEST)

Target: docenti delle scuole di ogni ordine e grado

Relatori:

  • Mauro Cristoforetti – Cooperativa EDI
  • Salvatore Ciro Conte – Telefono Azzurro
  • Daniele Catozzella – Save the Children Italia

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning Indire

Abstract: L’incontro cercherà di fornire informazioni e consigli in particolare sull’utilità e la produzione di una e-policy d’istituto: il documento programmatico autoprodotto dalla scuola, sulla base dell’indice ragionato messo a disposizione nella piattaforma online del progetto Generazioni Connesse, volto a descrivere la visione del fenomeno, le norme comportamentali e le procedure per l’utilizzo delle TIC in ambiente scolastico, le misure per la prevenzione e quelle per la rilevazione e gestione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole delle tecnologie digitali.

Materiali


Pubblicato il :
14/12 2022
Online
Registrazione disponibile

Educare nel futuro: esperienza digitale e metaverso

Data/orario: 14 dicembre 2022, ore 16:00 (CEST)

Target: Docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, assistenti sociali, pediatri, psicologi, educatori,
genitori.

Relatore: Roberto Maragliano – Pedagogista, già ordinario di Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento presso l’Università Roma Tre.

Moderatore: Alexandra Tosi, Unità nazionale eTwinning Indire

Abstract: La prossima generazione di internet, ormai si sa, è rappresentata dal Metaverso, un nuovo spazio virtuale dove le persone potranno incontrarsi digitalmente per socializzare, lavorare, fare acquisti, giocare,
apprendere. Il Metaverso ha il potenziale di trasformare radicalmente le nostre interazioni digitali. Non si sa ancora come questo spazio evolverà e come sarà tra diversi anni, ma si sa che il suo impatto sulla nostra vita personale e professionale non sarà marginale. Questo regno immersivo, multidimensionale, senza confini, persistente, interoperabile e condiviso aggiunge un tassello in più alla riflessione pedagogica e didattica sul ruolo fondamentale che i media (e soprattutto la loro molteplicità e diversità) hanno nel processo formativo, dall’infanzia e per l’intero corso della vita.
Cosa porterà il Metaverso alla scuola? Quali i riflessi potenziali sui metodi di insegnamento e sull’apprendimento da parte degli e delle studenti?
Percezione, sensibilità, pensiero cambiano a seconda che noi si viva l’esperienza di media come il libro a stampa o come la televisione e il cinema o come la rete. Cosa cambia, e drasticamente, con il digitale e la
rete è che il controllo e quindi l’operazione di filtraggio non è più demandata ad un agente esterno ma allo stesso utente, che quindi deve essere messo nelle condizioni di usare consapevolmente e intelligentemente dei meccanismi di filtraggio, sia personali sia condivisi con la rete delle sue relazioni. Inoltre, le interazioni, le espressioni emotive, il contatto fisico, il tatto, l’olfatto e il linguaggio del corpo sono tutte forme di comunicazione assenti nel mondo virtuale: è l’elemento umano rappresentato dalla figura del docente ad avere un ruolo cardine nell’accompagnare gli/le studenti all’interno degli spazi virtuali e nel supportarli a correlare alla vita reale le esperienze educative vissute in quegli spazi. Lì sta il compito già attuale di chi svolge funzioni di educazione, compito che non può essere svolto positivamente se egli stesso, l’educatore, non si auto-educa a questa pluralità e differenziazione mediale.

Materiali


Pubblicato il : 18/07/2023
04-05/07 2023
Online
Registrazione disponibile

La gestione dei tempi e degli spazi nei processi di apprendimento, ciclo di webinar per Ambasciatori Erasmus + Scuola

Per il 2023 il tema dell’anno per eTwinning è l’innovazione nel campo dell’educazione, nelle sue
molteplici possibili declinazioni. Il tema è oggetto delle iniziative europee rivolte agli iscritti alla community ed è possibile fare riferimento a risorse ed attività proposte nel Gruppo eTwinning Spring Campaign 2023.

In relazione al ruolo degli Ambasciatori per eTwinning, chiamati ad approfondire e dare priorità a queste tematiche nelle vostre attività di formazione e disseminazione dell’Azione, l,Unità nazionale eTwinning INDIRE ha voluto prevedere un momento di formazione e riflessione su alcune tematiche, e in particolare la gestione innovativa degli spazi e tempi nei processi di apprendimento.

Grazie alla collaborazione con i ricercatori di INDIRE e è stato organizzato il seguente ciclo di webinar.

È previsto l’attestato di partecipazione per ciascun webinar per chi avrà partecipato per un periodo
congruo e compilato il questionario di gradimento. È possibile partecipare a uno o entrami i webinar.
La partecipazione alla formazione eTwinning è vivamente consigliata per tutti gli Ambasciatori Erasmus+ Scuola.

La partecipazione live a questo ciclo di webinar in versione live interattiva e con rilascio di attestato è riservata agli Ambasciatori Erasmus+ Scuola (che riceveranno i dettagli su come partecipare via mail)

Gli incontri saranno tuttavia registrati e messi a disposizione di tutti gli interessati in questa pagina del sito, insieme ai materiali.

Webinar I – 4 luglio 2023, ore 17.00-18.30 – La flessibilità oraria nelle scuole di Avanguardie educative: soluzioni a confronto

Relatori: Elena Mosa e Lorenza Orlandini, ricercatrici INDIRE
Abstract: Perché utilizzare in modo flessibile il tempo scuola? Quali percorsi di innovazione
rende possibili? Che cosa ci raccontano le esperienze delle scuole capofila dell’idea? Nel
corso del webinar verrà evidenziato come la dimensione del tempo scuola possa essere una
leva fondamentale per promuovere l’innovazione organizzativa e didattica.

Modalità di partecipazione: online, sessione live riservata agli Ambasciatori Erasmus + Settore Scuola.

Materiali: presentazione

Registrazione webinar

Webinar II – 5 luglio 2023, ore 15.30-17.00 – L’aula si è rotta: fare scuola in spazi flessibili

Relatori: Raffaella Carro e Giuseppe Moscato, ricercatori INDIRE
Abstract: È possibile immaginare una scuola in cui insegnanti e studenti si confrontano in ambienti
confortevoli e variegati e in cui si impara in spazi aperti e laboratori attrezzati? La comunità scolastica
può avere un ruolo maggiormente attivo e incisivo nel percorso che porta dall’ideazione di una nuova
scuola, alla sua appropriazione nel tempo? La ricerca Indire studia da tempo le scuole che sono
riuscite a costruire ed abitare ambienti di apprendimento innovativi. Il percorso di analisi e
approfondimento sviluppato negli ultimi anni ha condotto alla proposta del modello Indire degli 1+4
spazi educativi per la scuola del terzo millennio, che rappresenta uno strumento di riflessione per
sviluppare progetti di architettura scolastica che sostengano l’innovazione pedagogica.

Modalità di partecipazione: online, sessione live riservata agli Ambasciatori Erasmus + Settore Scuola.

Maggiori info sul progetto di ricerca INDIRE “Architetture scolastiche”

Registrazione webinar


Pubblicato il : 30/06/2023