Home » News » Statistiche nazionali eTwinning 2018, record di progetti attivati nell’anno

25 gennaio 2019

Statistiche nazionali eTwinning 2018, record di progetti attivati nell’anno

Prosegue il trend positivo di crescita nell'uso della piattaforma, con un boom di nuovi progetti attivati e di docenti iscritti, arrivati a sfiorare quota 70.000. Tra le regioni più attive spicca la Puglia, che conferma il primato per numero di progetti attivati. Francesi le scuole partner più gettonate.

di Redazione

2018: i dati della partecipazione in Italia

Secondo gli ultimi dati sull’attività eTwinning il nostro Paese si conferma tra i più attivi in Europa in termini di partecipazione, risultati e riconoscimenti all’interno della community.

L’Italia è il secondo Paese eTwinning (tra i 36 aderenti all’azione è seconda solo alla Turchia) per numero di insegnanti iscritti, con un totale di circa 70.000 registrati (oltre il 10% dei circa 650.000 in tutta Europa). L’anno appena passato ha fatto registrare un incremento costante dei docenti italiani iscritti, con circa 9.000 nuovi registrati.  Ma non è tutto.

Le statistiche italiane fanno segnare un vero e proprio record relativo ai nuovi progetti attivati dai nostri docenti in un anno: ben 3.864 (segnando un +5% rispetto al record del 2017). Con questo exploit l’Italia sale ad un totale di circa 31.000 dal 2005, il terzo paese dopo Turchia e Polonia.

 

Regioni più attive

Quanto agli insegnanti registrati a livello regionale, eTwinning raggiunge picchi di attività proporzionali nelle regioni più popolose: Siciliain primis seguita da Campania e Lombardia. Per quanto riguarda i progetti attivati il primato spetta alla Puglia, con quasi 3.500 gemellaggi. In generale il 46% dei progetti è al Sud, il 34% al Nord e il 20% Centro.

 

Partner dei docenti italiani

In linea con la tendenza mostrata negli scorsi anni la Francia si conferma il paese preferito dagli eTwinner italiani per l’attivazione di progetti di collaborazione (314 progetti attivati nell’anno). Seguono Spagna, Turchia e Polonia. Dal 2015 è possibile anche attivare gemellaggi tra scuole dello stesso Paese, così come è possibile coinvolgere partner dei Paesi eTwinning Plus: Armenia, Azerbaijan, Georgia, Moldavia, Tunisia, Ucraina, Giordania e dal 2018 anche il Libano.

 

Premi e riconoscimenti

L’Italia si distingue non solo a livello quantitativo ma anche sul piano della qualità, con 1100 candidature approvate su 1500 domande per il Certificato di Qualità eTwinning (che nel biennio 2017/18 sono aumentate del 100% rispetto a quello 2015/16).

Nell’edizione 2018 dei Premi europei eTwinning, il maggiore riconoscimento della community, sono stati premiati 14 docenti italiani in 7 diversi progetti, un dato che evidenzia le eccellenze della didattica e valorizza il lavoro svolto in tante scuole italiane.

SCARICA IL REPORT COMPLETO DEI DATI NAZIONALI ETWINNING 2018


LINK UTILI