28/05 2024
Online

Connettendo il futuro: esplorando l’infanzia nell’era digitale, all’interno del progetto Generazioni Connesse

Scadenza candidatura: 27/05/2024

L’infanzia è un periodo cruciale di crescita e sviluppo e l’introduzione dei dispositivi digitali ha portato con sé una serie di sfide e opportunità. È importante dunque considerare sia i rischi che le possibilità che questi dispositivi offrono a bambini e bambine.   

Su questa tematica il prossimo 28 maggio 2024 (dalle 16.30 alle 18.30) è in arrivo il nuovo appuntamento con i “webinar esperti” organizzati dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE in collaborazione con il progetto Generazioni Connesse (SIC – Safer Internet Centre).  

Attraverso l’approfondimento di alcuni casi e buone pratiche, il webinar “Il digitale a misura di infanzia 0-6” mira a stimolare una riflessione tra i partecipanti sulle sfide e le opportunità legate all’uso dei dispositivi digitali durante l’infanzia e sull’importanza di trovare un equilibrio appropriato per integrare le tecnologie all’interno di approcci educativi innovativi. 

Da un lato, l’eccessivo utilizzo dei dispositivi digitali potrebbe rallentare lo sviluppo cognitivo dei più piccoli, privandoli delle esperienze sensoriali e interattive, fondamentali per il loro apprendimento, limitando le opportunità di interazione faccia a faccia e compromettendo le capacità sociali ed emotive.  

D’altra parte, i dispositivi digitali offrono opportunità di apprendimento e sviluppo di conoscenze e competenze digitali, fondamentali per il futuro. Inoltre, grazie a piattaforme di messaggistica e social media, questi ultimi offrono la possibilità di mantenere i legami affettivi in situazioni in cui l’incontro di persona non è possibile.  

Modalità di partecipazione  

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione, i posti a disposizione vengono assegnati fino ad esaurimento, con priorità ai docenti iscritti a eTwinning. La durata degli incontri è di circa 2 ore. La partecipazione prevede il rilascio di un attestato, che sarà inviato per posta elettronica nei giorni successivi al webinar.   

Gli iscritti riceveranno le indicazioni di partecipazione al webinar il giorno stesso dell’evento. 

Di seguito i dettagli dell’evento e il link per iscriversi all’incontro  

Data: 28 maggio 2024, ore 16.30-18.00 CET

Relatori:  

  • Michele Marangi – Docente di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, Peer&Media Education, Media e Intercultura al Master “Competenze interculturali” e Comunità, reti e fandom al Master “Comunicare lo sport” presso l’Università Cattolica di Milano. Membro del CREMIT 
  • Mascia Bandini – Docente infanzia IC Cotignola (RA) 
  • Alessandro Serra – USR Emilia-Romagna – Marconi TSI/Equipe Formativa Territoriale   

Moderatori: Alexandra Tosi e Konstantinos Ladopoulos, Unità nazionale eTwinning Indire 

Target: docenti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, in particolare della scuola dell’infanzia 

>> CLICCA QUI per iscriverti entro e non oltre il 27 maggio 2024 ore 23:59 CET.


Pubblicato il : 21/05/2024
20/05/2024

Scuole eTwinning 2024/2025, anche 57 istituti italiani ottengono il riconoscimento

Dopo un’attenta valutazione delle candidature pervenute, le Unità nazionali eTwinning hanno rilasciato il label eTwinning School/Scuola eTwinning a quasi 1.000 scuole europee (clicca e vai alla lista sulla piattaforma ESEP) attive in tutti gli oltre 40 Paesi eTwinning.

Tra queste sono stati 57 gli istituti italiani che hanno ottenuto il riconoscimento relativo al biennio 2024/2025.

Con il riconoscimento “eTwinning School”, la community eTwinning onora l’impegno e la dedizione delle scuole in cui gruppi di insegnanti e dirigenti scolastici lavorano insieme per seguire i valori fondamentali della missione Scuole eTwinning

Le Scuole eTwinning sono fondamentali per il successo di eTwinning, rappresentando organizzazioni di apprendimento inclusive e innovative si impegnano a condividere leadership, collaborazione e lavoro di squadra e fungono da modelli per altre scuole.

Desideriamo congratularci con le nuove Scuole eTwinning 2024-2025 per il loro grande successo. Nelle prossime settimane riceveranno il pacchetto-premio “eTwinning School”, che include una targa esclusiva, una bandiera eTwinning, altri gadget ufficiali e una lettera di congratulazioni di Monika Kepe-Holmberg, capo unità, Gioventù, istruzione e scuole Erasmus+ e multilinguismo della Commissione europea.

Il prossimo ciclo di candidature si aprirà all’inizio del 2025.

>> Scarica la lista nazionale delle eTwinning School 2024/2025

>> Maggiori info sulle Scuole eTwinning


Scuole eTwinning, conferenza europea online dal 29 al 31 maggio, in streaming la prima giornata

La prima giornata dell'evento, che si svolgerà dal 29 al 31 maggio, sarà trasmessa in streaming e aperta a tutti.

Manca poco alla prossima Conferenza online per le Scuole eTwinning, dal titolo “Students in eTwinning Schools are agents of change“, quest’anno dedicata al ruolo degli studenti eTwinning come attori primari per un cambiamento del sistema educativo in generale.

Con l’aiuto di esperti, l’evento, organizzato da eTwinning Europe in modalità online dal 29 al 31 maggio, analizzerà come responsabilizzare gli alunni non solo migliora il loro benessere, ma aggiunge anche alla qualità complessiva delle comunità educative presenti nella community.

Le Scuole eTwinning, note per il loro impegno a dare priorità all’agenzia degli studenti, fungono da spazi ideali per sostenere questo approccio. Aiutare gli studenti a diventare protagonisti del proprio percorso educativo è un elemento chiave della mission delle Scuole eTwinning.

Durante la Conferenza, i partecipanti possono aspettarsi di ottenere approfondimenti sul coinvolgimento e sul benessere degli studenti. Le sessioni riguarderanno strategie e iniziative volte a promuovere l’empowerment degli studenti, insieme a esempi pratici che mostrano l’integrazione dell’agenzia studentesca nella cultura scolastica.

Nel corso della Conferenza saranno inoltre condivise nuove idee, condividiamo buone pratiche e lavoriamo per un futuro in cui l’istruzione sia un’esperienza trasformativa per ogni studente.

La Conferenza si svolgerà interamente in modalità online, la partecipazione all’intera conferenza è riservata a docenti e Dirigenti scolastici di istituti che hanno ottenuto il riconoscimento nel 2023 e/o nel 2024 (click per info).

DIRETTA STREAMING

Il primo giorno di Conferenza (29 maggio 2024, dalle 15 CET) sarà trasmesso in streaming e aperto a tutti gli interessati.

>> CLICCA QUI per programma e diretta streaming


14/05/2024

Formazione iniziale dei docenti in Europa, a Napoli il meeting annuale delle Università aderenti alla rete “eTwinning ITE”

Il meeting sarà un’occasione importante per scambiare buone pratiche, tessere nuove relazioni, valutare strategie nazionali per ampliare la partecipazione al mondo eTwinning.

Dal 16 al 17 maggio a Napoli si terrà il Coordinamento nazionale eTwinning ITE, meeting dei rappresentanti delle Università che aderiscono all’iniziativa “eTwinning for Future Teachers – Initial Teachers Education (ITE)”, che vede il coinvolgimento di oltre 250 Atenei per introdurre eTwinning nella Formazione Iniziale dei docenti.

L’evento è organizzato dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE e si terrà presso la Sala degli Angeli dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.

L’incontro sarà introdotto da Lucio d’Alessandro, Rettore Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, Enricomaria Corbi, Direttore Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione, Fabrizio Manuel Sirignano, Presidente del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, Francesca Russo, Delegata del Rettore per l’Erasmus e Ettore Acerra, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania.

Programma

Il meeting sarà un’occasione importante per scambiare buone pratiche, tessere nuove relazioni, valutare strategie nazionali per ampliare la partecipazione al mondo eTwinning.

Per le sue caratteristiche di flessibilità, sostenibilità e apertura all’innovazione e al confronto nazionale e internazionale, eTwinning risulta particolarmente indicato per la formazione dei futuri insegnanti che sempre più saranno chiamati a lavorare in contesti multiculturali, a utilizzare le nuove tecnologie nella didattica, a supportare la comunicazione e l’apprendimento in lingua straniera, a lavorare per progetti coinvolgendo gli alunni in maniera attiva, sviluppando percorsi di apprendimento che favoriscano lo sviluppo delle competenze chiave e l’inclusione.

>> Scopri di più su eTwinning ITE


29-31/05 2024
Online

eTwinning School, conferenza online dal 29 al 31 maggio 2024 

Scadenza candidatura: 21/05/2024

Dal 29 al 31 maggio, si terrà l’annuale Conferenza europea sulle Scuole eTwinning, dal titolo “Students in eTwinning Schools as agents of change”.  

Come può il sistema educativo indirizzare gli studenti verso un atteggiamento proattivo e un impegno effettivo all’interno della società, rendendoli dei cittadini responsabili e attivi? Questa la domanda attorno alla quale si sviluppano interessanti workshop e interventi di esperti nell’ambito dell’eTwinning Schools Annual Conference 2024.  

Molti saranno i relatori ospiti che accompagneranno i partecipanti attraverso presentazioni e workshop, volti a indagare un modo nuovo di pensare il proprio ruolo di insegnante: accompagnare i giovani studenti attraverso un percorso di consapevolezza del loro ruolo come partecipanti attivi e innovatori sociali. I docenti e i Dirigenti partecipanti avranno così l’occasione di approfondire questo aspetto della mission delle Scuole eTwinning e trovare ispirazione per mettere in atto delle azioni concrete nei propri istituti che promuovano la centralità dello studente nella vita scolastica e una loro attiva partecipazione alla vita democratica. 

La Conferenza si svolgerà interamente in modalità online dal 29 al 31 maggio dalle ore 15:00 alle ore 18:30 circa, la partecipazione all’intera conferenza è riservata a docenti e Dirigenti scolastici di istituti che hanno ottenuto il riconoscimento nel 2023 e/o nel 2024.  

>> Consulta il Programma

La selezione è riservata ai rappresentanti di scuole che abbiano ottenuto il riconoscimento di “Scuola eTwinning” nel 2023 e/o nel 2024, l’Unità nazionale eTwinning INDIRE effettuerà la selezione di n. 20 partecipanti italiani (n.12 rappresentati di scuole eTwinning per il biennio 2023/24 e n. 8 per il biennio 2024/25), contattando direttamente le scuole idonee alla partecipazione via mail

Le candidature devono essere presentate ENTRO E NON OLTRE:  

  • Giovedì 16/05 alle ore 12:00 CET per il biennio 23/24
  • Martedì 21/05 alle ore 23:59 CET per il biennio 24/25

La selezione seguirà i seguenti criteri: 

  • Essere docenti e/o Dirigenti Scolastici di una scuola che ha ottenuto il titolo di Scuola eTwinning per i bienni 2023/2024 – 2024/2025
  • Motivazione a partecipare
  • Livello di conoscenza della lingua inglese (lingua di lavoro della Conferenza)
  • Disponibilità a partecipare per tutta la durata della Conferenza

Attenzione: sarà data precedenza ai Dirigenti e docenti candidati che non hanno mai partecipato ad una Conferenza europea dedicata al tema delle Scuole eTwinning e ai Dirigenti

La giornata di apertura della Conferenza del 29 maggio sarà aperta a tutte le scuole eTwinning (il link per seguire la diretta streaming sarà condiviso a breve). 

ESITO DELLA SELEZIONE

Di seguito i docenti invitati a partecipare e la scuola di rappresentanza (lista pubblicata il 24 maggio 2024)

NomeCognomeIstituto ScolasticoCittàRegioneTitolo eTwinning School
LuciaAlfanoI.C GIOVANNI XXIII TERRASINITerrasini (PA)SICILIA2023-2024
Maria FrancescaAniliIC Cosenzaterzo “R. Lanzino”CosenzaCALABRIA2023-2024
Maria TeresaBenvenutoIsituto Comprensivo ErodotoCorigliano – Rossano (CS)CALABRIA 2024-2025
MariapiaBianchiIS.I.S.T.L. Russell-NewtonScandicci (FI)TOSCANA2023-2024
CinziaDall’AstaIstituto Comprensivo DiottiCasalmaggiore (CR)LOMBARDIA2023-2024
GiuseppinaDi BiaseIstituto Comprensivo “A. Schweitzer”Termoli (CB)MOLISE 2024-2025
ValentinaDi PrimaIC Neglia SavareseEnnaSICILIA 2024-2025
ElenaGigliIstituto Comprensivo Margherita HackMontemurlo (PO)TOSCANA2023-2024
ManuelaGnecchiIstituto Comprensivo Perugia 3PerugiaUMBRIA 2024-2025
PatriziaLampisIstituto Comprensivo IC.Tn2TrentoTRENTINO ALTO ADIGE 2024-2025
SantoLombardoITET Rapisardi-Da VinciCaltanissettaSICILIA2023-2024
RominaMarchesaniIIS ACCIAIUOLI-EINAUDIOrtona (CH)ABRUZZO2023-2024
IsabellaMariniD.D.S.2 “G.Di Vittorio” UmbertideUmbertide (PG)UMBRIA2023-2024
ErikaMorelliIIS Gregorio da CatinoPoggio Mirteto (RI)LAZIO 2024-2025
FrancescaMortellitiI.C. N.2 “S. D’Acquisto”MessinaSICILIA2023-2024
TizianaPieriniI.C. S. LEOPOLDO MONTINICampobassoMOLISE2023-2024
AntonellaRiccioIstituto Autonomo Comprensivo AlifeAlife (CE)CAMPANIA 2024-2025
LucianaSoldoOmnicomprensivo Stigliano ex I.C. Rocco MontanoStigliano (MT)CALABRIA2023-2024
RaffaelaSolloIS Andrea TorrenteCasoria (NA)CAMPANIA2023-2024
GiuseppaTumminoI.S.I.S.S. GIOVANNI FALCONEBarrafranca (EN)SICILIA 2024-2025

Pubblicato il : 09/05/2024
08/05/2024

eTwinning Day 2024, le risorse e le attività per celebrare con la community

La Giornata eTwinning come ogni anno si tiene il 9 maggio per celebrare la community con attività e iniziative speciali, che coinvolgono tutte le Unità nazionale dei Paesi aderenti, su tutte l’Unità centrale.

Dal 2 maggio, rimanete sintonizzati sui social media di “eTwinning Europe” e “eTwinning Italia” (Facebook, Instagram, X) per il conto alla rovescia. Ogni giorno curiosità su eTwinning, per esplorare il tema annuale della community “Wellbeing at School” e la possibilità di condividere e proprie esperienze di docente eTwinning.

Per visualizzare la pagina dedicata all’eTwinning Day 2024 su ESEP è necessario prima aderire al Gruppo online sul tema annuale. Al suo interno sono disponibili maggiori informazioni su come celebrare la giornata eTwinning con noi. 

Buon eTwinning Day a tutti!!!


03/05/2024

Premi europei eTwinning 2024, 12 docenti di 3 scuole italiane tra i vincitori. La lista dei progetti premiati

La Commissione europea e l’Unità centrale eTwinning hanno recentemente annunciato i progetti vincitori dei Premi europei eTwinning 2024.

Dopo una selezione di 1284 progetti candidati nelle 5 categorie per fascia d’età e nella categoria speciale per Initial Vocational Education and Training (IVET), in 2 progetti vincitori sono coinvolti 12 docenti italiani (tra fondatori e membri) di 3 istituti, che, con le loro classi e i rispettivi partner internazionali, hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento europeo per il lavoro svolto in eTwinning:

  • The adventures of eTwinfish“, per la categoria 7-11 anni, di Alessandra Cicero (fondatrice)Gloria Celia, Marika Di Gennaro, Francesca Filice, Floriana Garufi e Monica Stefanucci dell’ IC “Gianni Rodari” di Roma;
  • Oceans“, nella categoria 12-15 anni, che vede tra i partner le docenti Annalisa Cozzolino, Maria Rosaria Del Sorbo, Anna La Montagna e Giovanna Salemme dell’ITCG e Liceo Scientifico “Da Vinci” di Poggiomarino (NA), e Rosaria Marotta e Rosa Martelli dell’ IC “Vittorini” di Messina.

La cerimonia ufficiale di premiazione avverrà nel corso della prossima Conferenza europea eTwinning, in programma in autunno, alla presenza dei rappresentanti della Commissione europea.

Premi europei eTwinning 2024

Di seguito il riepilogo di tutti i progetti premiati ed i link all’area di lavoro TwinSpace, con i docenti italiani e le sintesi delle attività svolte in evidenza. Congratulazioni ai vincitori e ai secondi classificati!

Categoria di età ≤6

Questo progetto vincitore ha adottato un approccio interdisciplinare, combinando soggetti dall’arte alla scienza. Rifletteva una forte collaborazione tra i partner, incorporando le capacità e gli interessi dei giovani studenti.

Questo progetto mirava a sensibilizzare le comunità scolastiche partecipanti sui problemi sociali e ambientali nelle loro aree. Il loro obiettivo era quello di arricchire il benessere cognitivo e sociale dei loro alunni, che si sono impegnati in attività che hanno effettivamente incorporato diversi stakeholder.   

Categoria di età 7-11

Questo progetto vincente, costruito attorno al viaggio di un piccolo polpo chiamato eTwinfish, mirava a sensibilizzare sull’inclusione, l’empatia, la conoscenza e le relazioni tra pari. Ha incoraggiato la discussione su argomenti relativi all’inquinamento ambientale e ha promosso processi di apprendimento collaborativo nelle squadre scolastiche, tra cui il tutoraggio tra pari e il gioco di ruolo.  

Questo progetto si è concentrato sulle competenze di primo soccorso e sulla conoscenza della sostenibilità. Ha collegato attività e metodologie che migliorano l’autonomia e il processo decisionale degli alunni.

Categoria di età 12-15

In questo progetto vincitore, gli alunni hanno collaborato oltre confine su argomenti legati a Life Below Water, l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 14 delle Nazioni Unite, utilizzando una varietà di strumenti per creare giochi educativi su temi marini. Hanno coinvolto le parti interessate attraverso interviste e advocacy, producendo risultati di impatto tra cui un video a tema di viaggio.

In questo progetto, gli alunni hanno scelto gli argomenti su cui volevano lavorare e hanno partecipato ad attività collaborative, tra cui la creazione di podcast coinvolgenti che coprono vari interessi, tra cui musica e sport.

Categoria di età 16-19 anni

In questo progetto vincente, i metodi di insegnamento basati sul gioco sono stati utilizzati per insegnare la matematica. Gli alunni hanno prima lavorato in squadre nazionali per creare ciascuna una parte di un grande gioco di fuga digitale e poi, in squadre internazionali miste, hanno risolto il crimine del gioco decifrando gli indizi matematici. Alla fine, hanno creato un metodo di crittografia comune con un algoritmo matematico.

In questo progetto transfrontaliero hanno collaborato alunni provenienti da Francia e Spagna, utilizzando la lingua del loro partner. Gli alunni hanno agito come mentori e hanno aiutato i loro coetanei a praticare l’altra lingua co-scrivendo un diario di viaggio immaginario. Hanno collaborato a riunioni bilaterali e nei forum online.

Istruzione e formazione professionale iniziale (IVET)

Questo progetto IVET ha posto le basi per una forte collaborazione tra le scuole partecipanti attraverso incontri online e materiali condivisi di supporto agli insegnanti per parlare di idee sbagliate relative alla convinzione che le sostanze chimiche sintetiche siano più dannose di quelle naturali.


>> Scopri di più sui Premi europei eTwinning


12/06 - 30/11 2024
Online

Integrazione curriculare dei progetti eTwinning, al via un ciclo di formazione online. Iscrizioni aperte

Scadenza candidatura: 09/06/2024

Un anno di webinar, con attività e buone pratiche per integrare eTwinning all’interno del curricolo, per tutti i gradi di istruzione. 

Siamo felici di proporvi una serie di appuntamenti di formazione e networking online durante tutto l’anno, dedicati a ogni grado di insegnamento. I webinar, preceduti e seguiti da una visione individuale e autonoma di alcuni tutorial, saranno volti a scoprire progetti eTwinning realizzati dalla rete di Ambasciatori Erasmus+ Scuola (docenti esperti) – buone pratiche da cui trarre ispirazione per capire meglio le potenzialità di eTwinning – come strumento potenziatore nel completamento del curricolo. Gli incontri live rappresenteranno inoltre un’occasione di networking per stringere nuove conoscenze e realizzare nuovi progetti.  

Questo ciclo di incontri è dedicato a quei docenti registrati in piattaforma ma con poca esperienza in eTwinning – con nessuno o pochi progetti all’attivo – o comunque a chi è interessato a seguire i suggerimenti di docenti esperti su come integrare al meglio le attività eTwinning nel curriculum e nell’offerta formativa della scuola. Un’occasione unica per entrare in contatto con colleghi interessati come voi a eTwinning e per conoscere alcuni tra i migliori progetti realizzati in piattaforma. I webinar sono suddivisi per ordine e grado di insegnamento, per migliorare la diffusione delle esperienze progettuali condivise.  

Ognuno può registrarsi a uno o più webinar. I partecipanti saranno invitati a visionare i video-tutorial eTwinning prima e dopo gli incontri live. 

Tutti i webinar avranno la seguente struttura: 

  • 30 min di introduzione e suggerimenti per una buona progettazione 
  • 60 min di presentazione di 2 o 3 buone pratiche (con eventuale possibilità di scegliere in base a materia/interessi, quando possibile) 
  • 15-30 min facoltativi per debriefing e networking in piccoli gruppi, per conoscere gli altri partecipanti al webinar e fare rete. 

Ai partecipanti che avranno seguito il webinar per un congruo periodo di tempo verrà rilasciato un attestato di partecipazione. 

CALENDARIO WEBINAR

13 maggio 2024 – 16:30-18:00 | Infanzia e verticale infanzia / primaria |  Lingua straniera – Clil / STEAM / Materie artistiche / Inclusione / Ed. civica / Ed. ambientale  

Il webinar si aprirà con una breve introduzione a eTwinning e consigli per una buona progettazione, successivamente i partecipanti saranno suddivisi in gruppi in base alle preferenze espresse in fase di registrazione:  

GRUPPO 1 | STEAM e lingua | Buone pratiche presentate dalle Ambasciatrici eTwinning Claudia Murelli (Lombardia) e Rosa Maria Monaca (Sicilia);

GRUPPO 2 | Cittadinanza, lingua e verticale cittadinanza, ed. civica |Buone pratiche presentate dalle ambasciatrici eTwinning Paola Ranalli, Francesca Romana Antonini e Mary Nacca e Sabrina Iacoponi.

Clicca di seguito per iscriverti ENTRO il 9 maggio 2024 ore 23:59 CET  scadenza prorogata al 12 maggio 2024 ore 23:59 CET

12 giugno 2024 – 16:30-18:00 | Primaria

  • Gruppo 1 | Ed. civica-sostegno |Buone pratiche presentate dalle ambasciatrici eTwinning Emanuela Boffa Ballaran e Olga Mosca    
  • Gruppo 2 | STEAM | Buone pratiche presentate dalle ambasciatrici eTwinning Monica Boccoli e Maria Concetta Marinelli        
  • Gruppo 3 | Arte ICT | Buone pratiche presentate dalle ambasciatrici eTwinning Alessandra Poltronieri e Cira Serio

Clicca di seguito per iscriverti ENTRO il 9 giugno 2024 ore 23:59 (CET)

PROSSIMI WEBINAR IN PROGRAMMA (maggiori dettagli a breve)

  • Giugno | Primaria |  Ed. Civica, Sostegno / STEAM / Arte ICT 
  • Settembre | secondaria I grado |  Ed. Civica, Sostegno / STEAM / Arte ICT 
  • Ottobre | secondaria I grado | Well being / Lingua straniera – Clil / Italiano  
  • Ottobre | secondaria I grado | Well being / Lingua straniera – Clil / Italiano  
  • Novembre | secondaria II grado (licei) | Well being / Lingua straniera – Clil / Italiano  
  • Novembre | secondaria II grado (licei) | Well being / Lingua straniera – Clil / Italiano  

Il link per partecipare sarà inviato ad ogni partecipante successivamente alla chiusura delle iscrizioni. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento scrivere all’indirizzo  selezioni.etwinning@indire.it 

    


Pubblicato il : 02/05/2024
29-31/05 2024
In presenza

Seminario multilaterale eTwinning in Slovenia sul tema dell’Outdoor Learning 

Scadenza candidatura: 14/04/2024

L’occasione perfetta per esplorare le metodologie educative con un focus sull’esperienza immersiva nella natura da congiungersi con la progettazione eTwinning. Candidature entro il 14 aprile.

Dal 29 al 31 maggio a Kranjska Gora, località alpina nella Slovenia nord-occidentale, vicino alle montagne e ai laghi glaciali del Parco nazionale del Tricorno, si terrà un seminario multilaterale “Alpe-Adria eTwinning Trail” dedicato all’Outdoor Learning. Rivolto agli insegnanti di scuole primarie e secondarie di primo grado che lavorano con alunni dagli 8 ai 14 anni, l’evento offre l’opportunità di esplorare le metodologie educative all’aperto e di condividere le migliori pratiche. Trattandosi di un evento transfrontaliero saranno riservati 3 posti ai docenti provenienti dalle regioni confinanti. 

L’Outdoor Learning, o apprendimento all’aperto, è una metodologia educativa sempre più apprezzata per il suo impatto positivo sullo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale degli studenti. Offrendo un’esperienza immersiva nella natura, l’Outdoor Learning stimola la curiosità, favorisce la creatività e promuove il benessere degli individui. Saranno tre giorni dedicati all’approfondimento della piattaforma eTwinning, alla condivisione di buone pratiche e alla ricerca di nuovi partner di progetto.  

Di seguito maggiori dettagli e il link per candidarsi: 

  • Luogo: Kranjska Gora   
  • Durata: dal 29 maggio 2024 al 31 maggio 2024. 
  • Tema: Outdoor learning 
  • Paesi partecipanti: Italia, Slovenia, Austria  
  • Lingua di lavoro: inglese 
  • Target: docenti in servizio presso scuole primarie e secondarie di I grado con alunni di età compresa fra gli 8 e 14 anni. Saranno riservati 3 posti ai docenti provenienti dalle regioni confinanti. 
  • Posti disponibili: fino ad un massimo di 6 

Ai docenti selezionati viene richiesta la disponibilità a creare progetti eTwinning da realizzare nell’anno scolastico 2024/2025 con una o più scuole partner incontrate durante l’evento nonché l’impegno a disseminare nel proprio istituto quanto appreso durante la formazione.   

Requisiti:  

  • Essere un insegnante iscritto a eTwinning. 
  • Essere un docente di scuola primaria e/o secondaria di I grado con alunni di età compresa fra gli 8 e i 14 anni nell’anno scolastico 2024/2025 
  • Avere un’esperienza di livello principiante con eTwinning  
  • Avere una buona padronanza dell’inglese, lingua di lavoro del seminario (indicativamente almeno di livello B1). 

Criteri di selezione 

  • Motivazione 
  • Livello di conoscenza dell’inglese 
  • Profilo eTwinning  
  • Precedente partecipazione a eventi eTwinning europei (sarà data precedenza a chi non ha mai partecipato in passato) 
  • Rappresentatività. In caso di candidatura multipla da parte di docenti di una stessa scuola, verrà selezionato solo il docente con il punteggio migliore nel criterio della motivazione. 

>> CLICCA QUI E INVIA LA TUA CANDIDATURA ENTRO E NON OLTRE IL 14 aprile 2024 ORE 20:00 CET

ATTENZIONE! In base alle informazioni fornite nel modulo di candidatura, l’Unità Nazionale selezionerà i docenti italiani che saranno invitati a partecipare. In generale, sarà data precedenza a chi non ha già partecipato in passato a eventi europei eTwinning in presenza in Italia e/o all’estero. 

Salvo diverse disposizioni, la sistemazione in albergo e i pasti (limitatamente a quanto previsto dal programma) verranno gestiti direttamente dalla nostra Unità, sia per la prenotazione che per il pagamento, mentre le spese di viaggio, la cui organizzazione è a cura di ciascun partecipante, saranno rimborsate al rientro, previa presentazione della documentazione in originale e in base alle regole di rimborso che saranno comunicate ai docenti selezionati. 

Al termine di questa selezione, e comunque al massimo entro un mese dalla scadenza per la presentazione delle candidature, sarà pubblicata la lista dei partecipanti selezionati su questa pagina e saranno contattati via e-mail soltanto i docenti selezionati a partecipare. In caso di rinunce dei selezionati potrebbero essere contattati ulteriori candidati per eventuali sostituzioni. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento potete scriverci all’indirizzo selezioni.etwinning@indire.it 

ESITO SELEZIONE

Di seguito la lista dei docenti selezionati e relativo istituto di appartenenza (lista pubblicata il 22 aprile 2024):

CognomeNomeIstitutoCittàProvincia
ButiNadiaIstituto Comprensivo “G. Marconi”San Giovanni ValdarnoAR
D’AndreaEleonoraIstituto Comprensivo “Comeglians”Forni Avoltri – SappadaUD
DessyAngelaIstituto Comprensivo CodroipoCodroipoUD
GalliRaffaellaIstituto Comprensivo “Salvo D’Acquisto”CerveteriRM
LucianiScillaIstituto Comprensivo Perugia 3PerugiaPG
SguraPatriziaIstituto Comprensivo Statale Rorai CappucciniPordenonePN

Foto: Adobe Stock


Pubblicato il : 02/04/2024
28/03/2024

#StoriedieTwinning, rinnovato l’archivio online con le esperienze di successo dei docenti italiani

Le storie sono riportate sulla base di schede online multimediali completamente rinnovate, consultabili attraverso un motore di ricerca basato su: livello scolastico, materie coinvolte e Competenze chiave sviluppate dagli alunni.

Siamo lieti di annunciare il restyling della sezione “#StoriedieTwinning” sul sito nazionale, dedicata alle buone pratiche di progetti eTwinning svolte da docenti di scuole italiane.

Si tratta di un archivio multimediale, periodicamente aggiornato dallo staff dell’Unità nazionale eTwinning INDIRE, per la documentazione di esperienze collaborazione didattica eTwinning selezionate in base alle tematiche affrontate, al livello scolastico e ai risultati ottenuti dai progetti all’interno della community.

L’obiettivo di queste “Storie” è quello di garantire visibilità, diffusione di buone pratiche eTwinning a livello nazionale per:

  • Valorizzare i risultati del lavoro svolto da queste buone pratiche di progetto;
  • Fornire esempi pratici di successo, per ispirare e motivare altri docenti;
  • Promuovere eTwinning e in generale le opportunità per la scuola offerte dal programma Erasmus+.

Scopri le storie di successo di eTwinning

Le storie sono riportate sulla base di schede online multimediali completamente rinnovate, consultabili attraverso un motore di ricerca basato su: livello scolastico, materie coinvolte e Competenze chiave sviluppate dagli alunni (sulla base delle Raccomandazioni del Consiglio europeo del 22 maggio 2018, relative alle Competenze chiave per l’apprendimento permanente) .

Ciascuna scheda progetto è stata realizzata sulla base di uno storytelling multimediale (che include video e foto delle attività di progetto) volto a documentare e disseminare sia la componente tecnico-pedagogica e metodologica della didattica, sia la dimensione più soggettiva, intima ed emotiva dell’esperienza dell’insegnante, cercando quindi di evidenziare benefici, competenze, innovazioni e miglioramenti apportati da eTwinning nel loro percorso personale e professionale. 

Lasciati ispirare dalle esperienze dei colleghi

Le Storie presenti in questa sezione sono un vero e proprio tesoro di ispirazione per tutti coloro che intendono lavorare con eTwinning. Esplorando queste esperienze, i docenti possono scoprire idee innovative, strategie didattiche efficaci e approcci vincenti utilizzati dai loro colleghi italiani: un’opportunità in più per imparare e trarre ispirazione dalle migliori pratiche italiane nell’ambito della collaborazione internazionale a scuola.

Coprendo una vasta gamma di argomenti, discipline scolastiche e livelli di istruzione, queste storie dimostrano come eTwinning possa essere adattato a diversi contesti educativi in Italia. I docenti possono scoprire progetti che rispecchiano le loro aree di interesse e ottenere spunti per creare esperienze di apprendimento altrettanto straordinarie nelle loro scuole.

Attraverso queste esperienze, i docenti possono infine raccontarsi, evidenziando in particolare le loro motivazioni, le sfide affrontate e i risultati eccezionali ottenuti grazie alla partecipazione a eTwinning.

>> Visita adesso la sezione #StoriedieTwinning


16-17/05 2024
In presenza

Coordinamento nazionale eTwinning ITE “Initial Teacher Education” a Napoli il 16 e 17 maggio 2024 

Scadenza candidatura: 08/04/2024

L’Unità nazionale eTwinning INDIRE organizza il Coordinamento Nazionale eTwinning ITE dedicato ai rappresentanti delle Università che aderiscono all’iniziativa “eTwinning for Future Teachers – Initial Teachers Education (ITE)” in Italia per il prossimo 16 e 17 maggio 2024 a Napoli, presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (scarica il programma).

L’iniziativa ITE vede il coinvolgimento di oltre 250 Istituti / Università europee per introdurre eTwinning nella Formazione iniziale dei docenti.

Il seminario sarà un’occasione per scambiare buone pratiche, tessere nuove relazioni, valutare strategie nazionali per ampliare la partecipazione al mondo eTwinning e vedrà la partecipazione anche di alcune università che, pur non facendo ancora parte dell’iniziativa ITE, desiderano conoscerla.     

Di seguito maggiori dettagli:   

  • Luogo e date: Napoli, 16-17 maggio 2024   
  • Tema: Coordinamento nazionale eTwinning ITE   
  • Target: rappresentanti delle Università aderenti all’iniziativa ITE  
  • Posti disponibili: 93 

Per ogni università aderente all’iniziativa eTwinning ITE è prevista la compilazione di un solo modulo con l’indicazione dell’intera delegazione.  

La delegazione potrà essere composta da professori universitari, tutor, ricercatori o altro personale universitario e dagli ambasciatori coinvolti nella formazione ITE. 

I posti a disposizione per ciascuna Università sono:  

  • 3 per ogni Corso di Scienze della Formazione Primaria;  
  • 1 per ogni Corso di Lingue Straniere;  
  • 1 per ogni Corso TFA; 
  • 1 per ogni nuovo Corso di Scienze della Formazione non ancora coinvolto nell’iniziativa che manifesterà la volontà di partecipare come uditore 
    Qui di seguito i requisiti per la partecipazione: 
  • Avere un ruolo attivo nell’iniziativa ITE ed essere rappresentante di una delle università aderente all’iniziativa eTwinning ITE (professore, tutor, ricercatore o altro personale universitario) 
  • Avere un ruolo attivo nell’iniziativa ITE ed essere un Ambasciatore coinvolto nella formazione ITE 
  • Avere una adeguata motivazione alla partecipazione  

Eventuali posti rimanenti verranno distribuiti alle riserve indicate in candidatura, sulla base della motivazione alla partecipazione riportata.  

Laddove dovessero rendersi disponibili ulteriori posti, potranno essere invitati Referenti istituzionali o pedagogici eTwinning.  


Attenzione: la candidatura è riservata ai destinatari sopra citati, pertanto, il link per candidarsi all’evento verrà inviato solo alla mailing list ITE Italia.  

Il termine per candidarsi è l’8 aprile 2024 alle ore 12:00 CET. 

Al termine di questa selezione saranno sarà pubblicata su questa pagina la lista dei partecipanti. 


ESITO SELEZIONE

Lista pubblicata il 14/05/2024

CognomeNomeIstituto di RiferimentoRegione
AdamiValentinaUniversità di BergamoLombardia
AghemoPaoloUniversità Europea di RomaLazio
AlaimoFrancescaUniversità Kore di EnnaSicilia
ArcodiaSilvanaUniversità Kore di EnnaSicilia
ArduiniGiovanniUniversità di Cassino e del Lazio MeridionaleLazio
AttentoAnnalisaUSR- LazioLazio
BaldassarreMicheleUniversità di BariPuglia
BalducciChiaraUniversità del MoliseMolise
BarachiniIlaria ViolaUniversità di FirenzeToscana
BergomiAnna MariaUniversità degli Studi di di Milano BicoccaLombarbia
BertolaChiaraUniversità degli Studi di di Milano BicoccaLombarbia
BevacquaChiaraUniversità Cattolica del Sacro Cuore di MilanoLombardia
BevilacquaMaria CristinaIISS di CeccanoLazio
BisiMonicaUniversità degli Studi di di Milano BicoccaLombarbia
BocchiBarbaraUniversità di TriesteFriuli Venezia Giulia
BormidaAnnaUniversità di GenovaLiguria
CalendaMarikaUniversità della BasilicataBasilicata
CarvelloPasqualeUniversità degli Studi di di Milano BicoccaLombarbia
CattelinoElenaUniversità della Valle d’AostaValle d’Aosta
ClementeBrigidaUniversità di FoggiaPuglia
CostantinoAnnaUniversità di FoggiaPuglia
CrescenteNadiaUSR- CalabriaCalabria
De GioanniniDaisyLiceo “Giolitti-Gandino” di BraPiemonte
De MeoMariagraziaUniversità di SalernoCampania
De SimoneDanielaUniversità Europea di RomaLazio
Di CastriValeriaUniversità Europea di RomaLazio
DicoratoMartinaUniversità di BariPuglia
DonatiElisaUniversità di MacerataMarche
ErriuLidiaUniversità di CagliariSardegna
FabianoAlessioUniversità della BasilicataBasilicata
FalzoneYleniaUniversità di PalermoSicilia
FavinoFrancescaIPSSAR “M. Alberini”Veneto
FerrantinoConcettaUniversità di SalernoCampania
FerrariSimonaUniversità Cattolica del Sacro Cuore di MilanoLombardia
GaiMauriziaUniversità di TorinoPiemonte
GambinoGiuliaICS Pra’ di GenovaLiguria
GardelliniGiulianaUniversità di Urbino Carlo BoMarche
GiangiulianiRobertaUniversità de L’AquilaAbruzzo
GiglioAlbinaIIS “G. P. Pizzini – Pisani” di PaolaCalabria
GiorgiPatriziaUniversità di FirenzeToscana
GrandeMaria RitaICS Avezzano e Università de L’AquilaAbruzzo
GravinaTeresitaLiceo Statale “A. Manzoni”Campania
IannottaIolanda SaraUniversità di SalernoCampania
La MontagnaTeresaUniversità Suor Orsola BenincasaCampania
LeproniRaffaellaUniversità Roma TreLazio
LifonsoPatriziaUniversità del SalentoPuglia
LisciCinziaUniversità di CagliariSardegna
LuzziniMarziaUniversità Cattolica del Sacro Cuore di MilanoLombardia
MaccariElenaIPSAR Luigi CarnacinaVeneto
MarinelliMaria ConcettaIC RipalimosaniMolise
MartiniAnnalisaLiceo Scientifico Statale “Attilio Bertolucci”Emilia Romagna
MercerSavannah OliviaUniversità di PalermoSicilia
MessineoLoredanaIII CDS “L. Pirandello” di BagheriaSicilia
MiccoliGretaUniversità Cattolica del Sacro Cuore di MilanoLombardia
MiroBenedettaUniversità di PalermoSicilia
MoliniLiaUniversità de L’AquilaAbruzzo
MuraMichelaUniversità di CagliariSardegna
MusellaOrnellaReferente Pedagogica Valle D’AostaValle d’Aosta
NicolosiAnna MariaUniversità di BergamoLombardia
Pavone SalafiaPaolaUniversità Europea di RomaLazio
PegoraroOrnellaIISS S. Pertini E. Santoni CrotoneCalabria
PellitteriAdeleUniversità Kore di EnnaSicilia
PiconeMaria ElenaICS Bolzano VITrentino Alto Adige
PiegaiaElisabettaUSR – PiemontePiemonte
PietrangeloCarmelaUniversità del MoliseMolise
PinnaMichelaUniversità di CagliariSardegna
PiscitelloFrancescaUniversità di TorinoPiemonte
PitrellaVanessaUniversità di PalermoSicilia
PitrelliFrancescoUniversità di CalabriaCalabria
PoltronieriAlessandraICS di SanguinettoVeneto
PrapotnichGiannaUSR- MarcheMarche
PuntilloMariantoniaUniversità Mediterranea della CalabriaCalabria
QuattroneCaterinaUniversità Mediterranea della CalabriaCalabria
ReamiSandraICS “G.Marconi” di Castelfranco EmiliaEmilia Romagna
RiccioTizianaICS 3 “Don Beppe Diana” di PorticiCampania
RomanoAlessandroUniversità Kore di EnnaSicilia
RossettiTizianaUniversità di Roma LUMSALazio
RugnaMaria TeresaICS “V. Tieri”Calabria
RussoFrancescaUniversità Suor Orsola BenincasaCampania
SabatoIrene SalvatoraUniversità del SalentoPuglia
SalettaMartinaUniversità di BergamoLombardia
SangiorgioPlacidoUniversità di FirenzeToscana
ScaglioniElisabettaDD di VignolaEmilia Romagna
ScalengheElenaUniversità di TorinoPiemonte
ScamporrinoLoredanaUniversità Kore di EnnaSicilia
ScirpoliFeliceUniversità di FoggiaPuglia
SoldoLucianaIstituto Ominicomprensivo StiglianoBasilicata
SollanoSilviaICS di Grantorto, Gazzo, San Pietro in CUVeneto
TamborraValeria Ines ValentinaUniversità di BariPuglia
TaraschiBiancamariaUniversità Suor Orsola BenincasaCampania
TisoMariaUniversità di SalernoCampania
TurattiGraziellaIPSAA BelliniVeneto
VantaggiatoAddolorataUniversità del SalentoPuglia
ZoschgGabriellaReferente Istituzionale USR- CampaniaCampania

 


>> CLICCA QUI per maggiori informazioni su eTwinning ITE


Pubblicato il : 27/03/2024
10-12/05 2024
In presenza

Intelligenza Artificiale in eTwinning, seminario multilaterale in Grecia per la scuola secondaria  

Scadenza candidatura: 04/04/2024

 L’evento è rivolto a insegnanti di scuole secondarie di I e II grado, principianti in eTwinning. Candidature entro il 4 aprile.

La formazione in presenza eTwinning si arricchisce di un nuovo appuntamento dedicato all’uso dell’Intelligenza Artificiale all’interno di progetti eTwinning. Un tema quanto mai attuale, quello dell’impatto dell’IA nelle vite dei docenti e degli studenti, che richiede un uso sempre più consapevole e guidato all’interno dei processi educativi. 

Il seminario multilaterale dal titolo Applications, tools and perspectives of ΑΙ in education, organizzato dall’Unità nazionale greca in collaborazione con la nostra e le altre Unità nazionali dei Paesi partecipanti, si terrà dal 10 al 12 maggio 2024 a Patrasso (Grecia). Le attività si svolgeranno presso il Computer Technology Institute and Press “Diophantus”.

 L’evento è rivolto a insegnanti di scuole secondarie di I e II grado, principianti in eTwinning. Questo seminario si propone di aiutare gli insegnanti a comprendere e sfruttare la potenza dell’IA per migliorare le pratiche di attuazione dei loro programmi e introdurre le tecnologie di intelligenza artificiale in essi. Durante il seminario, verranno affrontati diversi argomenti, tra cui l’integrazione degli strumenti e delle tecnologie di IA nelle attività educative e nei progetti eTwinning. L’evento offre agli insegnanti un’opportunità unica per apprendere come utilizzare l’IA per migliorare l’esperienza di apprendimento dei loro studenti e come integrare con successo programmi guidati dall’IA nel contesto della classe.  

Di seguito maggiori dettagli e il link per candidarsi:  

  • Luogo e date: Patrasso, 10-12 maggio 2024; 
  • Tema: Intelligenza Artificiale nei progetti eTwinning; 
  • Paesi partecipanti: Grecia, Bulgaria, Finlandia, Slovacchia, Belgio, Irlanda, Lettonia, Paesi Bassi, Romania, Slovenia, Tunisia, Austria, Bosnia Erzegovina, Cipro, Italia, Libano, Turchia;  
  • Lingua di lavoro: inglese; 
  • Target: docenti in servizio presso scuole secondarie di I grado e II grado;  
  • Posti disponibili: 9 

Ai docenti selezionati viene richiesta la disponibilità a creare progetti eTwinning da realizzare nell’anno scolastico 2024/2025 con una o più scuole partner incontrate durante l’evento nonché l’impegno a disseminare nel proprio istituto quanto appreso durante la formazione.   

Criteri di selezione:   

  • Essere docente in servizio presso una scuola secondaria di I grado o di scuola secondaria di II grado. 
  • Essere iscritto a eTwinning/ESEP.  
  • Avere un’esperienza eTwinning di livello principiante (sarà considerata l’attività pregressa in piattaforma: numero di progetti realizzati, eventuali riconoscimenti ricevuti, ecc…).   
  • Avere un’adeguata conoscenza dell’inglese, lingua di lavoro del seminario. 
  • Avere un’adeguata motivazione a partecipare e almeno un’idea progettuale, attinente al tema del seminario, da proporre durante le attività di ricerca partner in loco.  

Sarà data priorità a:   

  • Ai candidati che non hanno mai partecipato in passato a eventi europei eTwinning in presenza in Italia e/o all’estero e in generale si cercherà di ottenere una buona distribuzione geografica all’interno della delegazione. 

>> INVIA LA TUA CANDIDATURA ENTRO E NON OLTRE IL 4 APRILE 2024 alle ore 14:00 (CET) 

ATTENZIONE! In base alle informazioni fornite nel modulo di candidatura, l’Unità Nazionale selezionerà i docenti italiani che saranno invitati a partecipare.  

Salvo diverse disposizioni, la sistemazione in albergo e i pasti (limitatamente a quanto previsto dal programma) verranno gestiti direttamente dalla nostra Unità, sia per la prenotazione che per il pagamento, mentre le spese di viaggio, la cui organizzazione è a cura di ciascun partecipante, saranno rimborsate al rientro, previa presentazione della documentazione in originale e in base alle regole di rimborso che saranno comunicate ai docenti selezionati.  

Al termine di questa selezione, e comunque al massimo entro un mese dalla scadenza per la presentazione delle candidature, sarà pubblicata la lista dei partecipanti selezionati su questa pagina e saranno contattati via e-mail soltanto i docenti selezionati a partecipare. In caso di rinunce dei selezionati potrebbero essere contattati ulteriori candidati per eventuali sostituzioni. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento è possibile scrivere all’indirizzo selezioni.etwinning@indire.it .

ESITO SELEZIONE

Di seguito la lista dei selezionati per la partecipazione al seminario, inclusa la scuola di appartenenza (lista pubblicata il 15 aprile 2024):

NomeCognomeIstitutoCittàProvincia
TeresaAscioneIC IV StanzialeSan Giorgio a CremanoNA
LaurenceBelliniIC Amaldi di Cadeo e PontenurePontenurePC
MariachiaraFalcoIIS “Concetto Marchesi”MascaluciaCT
MariaFranceschinoEducandato Statale Collegio UccellisUdineUD
Daniela MariaGeraciISISS Giovanni FalconeBarrafrancaEN
LuciaGuarinoSSPG “Illuminato-Cirino”Mugnano di NapoliNA
FrancescaLivraghiIC Luca BelludiPiazzola sul BrentaPD
Anna AnitaRuggieroIC Cecchina AlbanoCecchina (Albano Laziale)RM
FedericaSciolaIC Leone SinigagliaTorinoTO

Pubblicato il : 20/03/2024